mercoledì, 21 Febbraio 2024

A dicembre i volontari dell’Associazione Open Culture 2019 sono stati protagonisti di ulteriori scambi con le Capitali europee ed italiane della Cultura.

Nelle Capitali italiane della Cultura 2023 Bergamo e Brescia, l’Associazione ha partecipato con una sua delegazione ad incontri ed attività legate alla celebrazione della Giornata mondiale del Volontariato del 5 Dicembre, mentre un’altra delegazione è stata presente durante gli eventi collegati alla cerimonia di chiusura di Timisoara Capitale Europea della Cultura 2023.

Nelle città di Bergamo e Brescia i volontari materani hanno preso parte al ringraziamento finale dedicato a tutti i volontari che hanno sostenuto con il proprio tempo gli eventi nel corso dell’anno da Capitale. In questa occasione i volontari materani hanno raccontato la propria esperienza e cosa significa essere volontario culturale nella propria città anche dopo la conclusione di un percorso così importante.

A Timisoara l’altra delegazione di Volontari è stata coinvolta negli eventi finali della cerimonia di chiusura dell’anno da Capitale, collaborando attivamente con i volontari locali e con la delegazione proveniente da Chemnitz, Capitale Europea della Cultura 2025.

Sono stati inoltre organizzati laboratori e tour della città, durante i quali tutti i volontari hanno avuto l’opportunità per conoscersi e per un arricchimento reciproco.

Queste esperienze fanno parte del piano di networking realizzato in collaborazione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 finalizzato a promuovere l’importanza della cittadinanza attiva in ambito culturale attraverso il volontariato.

Questo percorso proseguirà anche il prossimo anno grazie a nuove relazioni attivate con alcune delle Capitali italiane ed europee della cultura 2024.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap