giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Ospiti delle ultime due giornate del “Presepe vivente nei Sassi di Matera”,  in programma il 5 e il 6 gennaio,  saranno i Minori stranieri non accompagnati (MSNA) . La loro partecipazione, gratuita, rientra nell’ambito di un protocollo d’intesa siglato tra il Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Basilicata ed il mondo del volontariato. L’intesa, siglata nello specifico con Matera Convention Bureau che organizza il presepe assieme all’amministrazione comunale della Città dei Sassi, ha proprio la finalità di favorire ed attuare interventi di coordinamento e di dialogo tra le istituzioni del territorio di riferimento competenti in materia, attraverso progetti sinergici tra le associazioni socio culturali, i tutori, i cittadini e le comunità ospitanti tali da garantire una maggiore integrazione ed inclusione dei MSNA attraverso un ‘esercizio’ di cittadinanza attiva, incoraggiando la partecipazione ad eventi culturali  che possano  garantire la ‘cultura del rispetto’, esaltando  il valore della differenza,  attraverso il superamento di qualsivoglia connotazione negativa, e che educa ai valori ed incoraggi la comprensione del senso positivo del rispetto delle regole finalizzate al benessere del minore. “E’ per noi motivo d’orgoglio poter fare la nostra parte per sviluppare sinergie tra culture diverse attraverso la socializzazione e l’integrazione – spiega Luca Prisco di Matera Convention Bureau – per offrire ai ragazzi, portatori di diritti umani fondamentali rimasti inappagati nel paese d’origine, garanzie di riconoscimento d’inclusione in una comunità italiana in cui vivere in maniera dignitosa e serena”. 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap