sabato, 15 Giugno 2024

“Quello strano colpo del Romeo” è il titolo del libro di Francesco Serafino che si presenta venerdì 14 giugno, alle ore 19.00 per la rassegna “La panchina dei libri”, in piazzetta Rita Levi Montalcini, a Ferrandina. 

L’autore, dopo i saluti istituzionali, parlerà con Margherita Agata del quinto capitolo delle storie del maresciallo Prisciandaro, questa volta alle prese con un furto sacrilego, la scomparsa misteriosa di un libro e una serie di morti.

Tutto ha inizio in una notte piovosa di febbraio, in un paese della collina materana, quando quattro manigoldi riescono a intrufolarsi nella cattedrale, chiusa per lavori, per trafu­gare la statua della santa protettrice di un piccolo centro della provincia lucana.


Ma qualcosa va storto e ripiegano su ex-voto d’oro e un reliquiario d’argento. Il furto viene scoperto solamente due mesi dopo, a fine lavori, a piste ormai fredde.
Il mistero si infittisce con il ritrovamento di un cadavere, il primo di una lunga serie, con lo scenario che si sposta nel territorio di un altro paese.

Francesco Serafino, ingegnere, nato a Ferrandina, vive a Bari, lavora attualmente nella Pubblica Amministrazione.

È alla sua sesta pubblicazione letteraria con WIP edizioni; l’esordio nel 2013 con un libro per bambini dal titolo “Fiabe e racconti per ogni notte”.Nel 2014, crea il personaggio del maresciallo Prisciandaro, come omaggio alla Città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 e all’Arma Benemerita, solo il primo capitolo di “Delitti e segreti in una tranquilla provincia del sud”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap