giovedì, 29 Febbraio 2024

Si è riunita questa mattina, Sabato 16 dicembre 2023, la commissione che ha valutato i bozzetti concorrenti per il Carro Trionfale del 2024 che, come è stato annunciato Lunedì 2 Ottobre u.s., avrà il tema: «Allo spezzare il pane i discepoli di Emmaus lo riconobbero e dissero: “Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?” (cfr. Lc 24, 13-35).»

A presiedere la commissione, anche quest’anno di altissimo spessore, l’architetto Amerigo Restucci, accompagnato dalla prof.ssa Suor Maria Roversi, dalla prof.ssa Francesca Turco, dalla prof.ssa Mariavaleria Mininni e dall’arch. Maurizio Barbato. Alla notaio Brunella Carriero, invece, il compito di controllare il corretto svolgimento della seduta.

La commissione, incaricata dal CdA dell’Associazione Maria SS. Della Bruna, ha valutato gli otto bozzetti pervenuti: sei per la categoria “amatori” e due per la categoria “costruttori”. L’atmosfera in cui si sono svolti i lavori è stata serena e cordiale, il confronto è stato portato avanti con etica civile e sociale, sempre mirato alla valorizzazione dei progetti presentati e tutti i componenti si sono pronunciati con attente ed accurate riflessioni religiose, artistiche e culturali. Ciascun componente della commissione, dopo aver ascoltato e discusso delle peculiarità di ciascun bozzetto, ha compilato la propria scheda di valutazione e, dopo la consegna alla notaio, ha accolto con soddisfazione il risultato finale con cui si è decretato che l’artista Francesca Cascione realizzerà il Carro Trionfale del 2024.

Al secondo posto, il bozzetto presentato dalle artiste Elena Mirimao ed Annalisa Di Gioia, due delle quattro realizzatrici del Carro Trionfale dello scorso anno.

Per la categoria “amatori”, ad aggiudicarsi il primo posto fra i sei presentati ed ammessi alla gara, è stato l’elaborato di Maria Paolicelli.

Grande soddisfazione per il presidente dell’Associazione, Bruno Caiella, del delegato arcivescovile Don Francesco Di Marzio e di tutto il Comitato Esecutivo.

Il 13 Gennaio 2024, nella Basilica Cattedrale, saranno svelati alla cittadinanza tutti i bozzetti che hanno partecipato al bando, con la premiazione dei relativi autori.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap