martedì, 18 Giugno 2024

Si conclude domani il Matera Fiction 2024, osservatorio sulla serialità internazionale. Tra gli ospiti della seconda edizione Abel Ferrara che ha ricevuto il Premio alla Carriera, Asia Argento (premiata per La Storia di Rai1), Emir Kusturica (a quasi quaranta anni dal suo Underground), che sono stati protagonisti delle masterclass con il pubblico, Gianmarco Tognazzi (premiato Non ci resta che il crimine, la serie di Sky). per la serialità), Rocco Papaleo, Massimo Boldi, Andrea Roncato, Lee Curreri e la sua band che hanno celebrato i quarant’anni di Saranno Famosi, la star turca Hilal Altinbilek (Zuleya, la protagonista di Terra Amara) che ha presentato la nuova serie.

Tv, fiction e musica, connubio presente anche in questa edizione del Festival: in apertura infatti all’Auditorium Gervasio, l’anteprima nazionale del concerto Symphony Series con l’Orchestra Magna Grecia diretta dal M° Paolo Vivaldi, lo spettacolo Bollywood Dance, Il Sogno Di Radha sul cinema popolare indiano con le coreografie a cura di Nathalie Rajawasala e il Concerto Fame con la Lee Curreri Orchestra che ha chiuso la serata di ieri.

Sabato 8 giugno alle 17.00 alla Biblioteca Provinciale Stigliani l’incontro Arte e Serialità, raccontare l’arte in tv con Silvia Muntoni, Editorial Manager ed Executive Producer per SKY Arte e alle 18.00 al Cinema Teatro Guerrieri l’incontro riservato alle reti televisive: La macchina seriale oggi in Italia: contenuti e linguaggi della tv generalista, cui partecipano tra gli altri Michele Zatta, Capo struttura RAI Fiction e responsabile delle produzioni internazionali, Angelo Florio, responsabile struttura Fiction Mediaset, Gary Marenzi, CEO Marenzi & Associates, già presidente della Paramount e della MGM Worldwide Television (Metro Goldwyn Mayer), Valentina Martelli, direttore artistico della ITTV di Los Angeles e Marc Berman giornalista già collaboratore di The Hollywood Reporter, Variety e The New York Post.  

A seguire Pasoliniana con  Ninetto Davoli, che in occasione dei sessanta anni de Il Vangelo secondo Matteo, ricorderà Pier Paolo Pasolini e la consegna delle  targhe d’oro per la serialità 2024 assegnate a: Per Elisa, il caso Claps (Rai Fiction), Christian (Sky), Luce dei tuoi occhi (Mediaset), La casa di carta Berlino (Netflix), Billions (Showtime), Saane Havtim (Yatim-Turchia), Under Guardianship (Hani Abdalla– Egitto), The Makanai (Genki Kawamura – Giappone), 11 11 (Tunisia).

In chiusuraalle 21.00 anteprima nazionale di Mandolinata a Mare, La Musica Napoletana Nelle Serie Tv con la Grande Orchestra Mediterranea.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap