sabato, 20 Luglio 2024

“Matera è un esempio molto positivo della capacità del Sud di crescere, innovarsi ed essere attrattivo sul piano turistico e produttivo. Il sindaco Bennardi sta guidando la città in una fase cruciale, ha avviato progetti importanti di rilancio per farla diventare sempre più competitiva. È necessario proseguire questo lavoro, anche per cogliere le opportunità legate al PNRR che proprio ai territori del Mezzogiorno dedica tanta attenzione”. Lo ha detto la Sottosegretaria di Stato per il Sud e la Coesione territoriale Dalila Nesci a margine della sua visita a Matera.

“Con la Quota Sud – aggiunge – abbiamo voluto assicurare non meno del 40% dei fondi del PNRR al meridione con l’obiettivo di ridurre drasticamente il divario rispetto al Centro-Nord. Si tratta di ben 82 miliardi di euro che serviranno a garantire l’equità territoriale, senza la quale il Paese non riparte. I Comuni avranno un ruolo determinante per la messa a terra di queste risorse. Accanto a progetti come la Casa delle tecnologie emergenti e la Casa del Cinema, o al bando relativo al Programma per la Qualità dell’abitare e al nuovo HubOut, per una città come Matera il PNRR rappresenta una grande occasione. È necessario però – ha concluso Nesci – lavorare senza sosta per portare avanti gli investimenti che servono alla città”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap