mercoledì, 17 Luglio 2024

Tragedia a Nova Siri, perdono la vita due Vigili del Fuoco

Stavano mettendo in salvo una famiglia che si trovava in un'abitazione minacciata dalle fiamme Nicola Lasalata e Giuseppe Martino, i due Vigili del Fuoco originari di Matera, che hanno perso la vita nel pomeriggio di oggi durante le operazioni di...

Claudio Elliott, autore di numerose opere per ragazzi, torna in libreria con “Storie e controstorie” (Edigrafema Edizioni), raccolta di racconti in cui i diversi protagonisti entrano ed escono dalle proprie vite narrate per far parte di una composizione corale.

Tutto ha inizio con un ragazzo che, insieme al lettore, percorre gli spazi dentro e fuori dalla casa dello scrittore che lo ha incaricato, in sua assenza, di curare non i suoi fiori, ma i suoi personaggi. Lo stupore del ragazzo per questa insolita richiesta viene lenito dalla presenza di una bambina, protagonista di un racconto, che gli farà da guida attraverso la lettura delle pagine che lo scrittore ha vergato con una matita su un quaderno. Questa ricerca è, in sintesi, una cornice che abbraccia al suo interno otto storie che portano il lettore fino all’imprevedibile finale.

Claudio Elliott, nato in Australia, vive a Potenza con famiglia e animali domestici; laureato in Lettere e Filosofia all’Ateneo di Napoli, insegnante di lettere nelle scuole medie, docente di scrittura creativa, scrittore di romanzi per ragazzi. Tra i suoi libri: Nel mezzo del cammin (riduzione per ragazzi della Divina Commedia), I giorni della tartaruga – una storia di bullismo, Mia sorella è cambiata – una storia di anoressia, Giovanna D’Arco – i lupi e il vento; la tetralogia ambientale (La canzone del bosco ferito, Il torrente e il drago, L’isola di plastica, Il guardiano delle nuvole).

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap