domenica, 25 Febbraio 2024

Il 29 novembre alle  ore 17, presso la Sala Consiliare del Palazzo di Città, a Melfi,  la Fidapa Bpw Italy Sezione di Melfi, con il patrocinio del Comune di Melfi, ospita la giornalista Carmen Lasorella che presenterà il suo primo romanzo “Vera e gli schiavi del Terzo Millennio”. La serata si svolgerà attraverso  un dialogo aperto tra l’autrice ed il pubblico. Interverrà la Presidente della Fidapa Bpw Italy  Distretto Sud Est, Elisabetta Grande.

“Vera e gli schiavi del Terzo Millennio” è un romanzo che senti con i cinque sensi. Fa pensare, ma emoziona. Vive sentimenti e diritti nell’era informatica. In primo piano, una donna, il suo mondo e il calvario dei migranti, vulnerabili e invisibili nella loro umanità. La trama è avvincente. Si moltiplicano le voci, si avvicendano le generazioni, ci sono alleati e nemici a latitudini diverse, si intersecano complicità e narrazioni distorte. Arriverà la verità? L’epilogo sarà travolgente, anzi, più che un epilogo un nuovo inizio, nel segno dell’amore. Un romanzo che porta in primo piano una donna, il suo mondo e il calvario dei migranti, vulnerabili e invisibili nella loro umanità. Attivista per i diritti umani, Vera è come il suo nome: tenace e irriducibile, eppure in crisi. Quando Ahmed le consegna la mappa del sistema criminale che governa il Mediterraneo, Vera ritrova l’energia per lottare contro la criminalità che dilaga a discapito di chi è costretto a migrare. Tra insidie informatiche e amicizie inattese, farà fino in fondo la sua parte, di nuovo padrona del suo destino.

Lo rende noto Ada Lospinoso Severini, Presidente Fidapa BPW Italy Sezione di Melfi

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap