mercoledì, 21 Febbraio 2024

“Esprimo grande soddisfazione e plauso per il risultato conseguito dalla Città di Tito che si è classificata tra le cinque finaliste che ambiscono al prestigioso titolo di ‘Capitale italiana del libro 2024’.Si tratta già, in attesa della decisione della commissione giudicatrice che dopo le audizioni proclamerà la città vincitrice, di un primo riconoscimento, prestigioso e importante, alla qualità del lavoro del Comune di Tito nella realizzazione del progetto culturale presentato nello scorso mese di luglio.La Regione Basilicata sostiene con forza il dossier, sia perché incentrato sulla valorizzazione del libro e della lettura quali elementi fondamentali della crescita culturale ed identitaria del popolo lucano, sia perché sviluppa un progetto che intende creare una rete territoriale con la collaborazione e il coinvolgimento della città capoluogo di regione, Potenza, e dei comuni di Satriano di Lucania e Picerno. Il mio auspicio è che Tito raggiunga il gradino più alto del podio”.Lo dichiara il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap