domenica, 21 Luglio 2024

Non chiamatelo romanzo rosa o, almeno, non soltanto. Perché Bugiarde si diventa (Newton Compton), il nuovo libro della regina Felicia Kingsley, scrittrice da 400.000 copie, ha una trama così brillante e ritmata che definirlo romance un po’ significherebbe sminuirlo, più che altro per il genere che tende a etichettare volumi per i quali la critica non sempre fa salti di gioia.

Fatta questa doverosa premessa, la Kingsley (uno pseudonimo, l’autrice classe ’87 è italianissima, vive in provincia di Modena e lavora come architetto) ha messo a segno un altro colpo fortunato nel mondo editoriale: Bugiarde si diventa, a pochi giorni dall’uscita, ha già raggiunto l’apice della classifica dei libri più letti.

Quattro anni fa Matrimonio di convenienza, il suo primo romanzo inizialmente autopubblicato, ha riscosso grande successo in libreria con Newton Compton ed è diventato il secondo ebook più letto del 2017. I suoi Stronze si nasceUna Cenerentola a Manhattan e Due cuori in affitto sono stati nella classifica dei bestseller per settimane. La Newton Compton ha pubblicato anche La verità è che non ti odio abbastanzaPrima regola: non innamorarsi e, in ebook, Appuntamento in terrazzo, i cui proventi sono devoluti all’Ospedale Policlinico di Modena. 

Siamo a Capodanno e Charlotte Taylor si misura con una vita privata che sta andando completamente a rotoli. È un disastro su tutti i fronti e, proprio per tentare di dare una svolta, la notte del 31 accetta l’invito della sua migliore amica, Jerry, l’ereditiera più famosa di Londra, a un party esclusivo. Charlotte riesce a intrufolarsi, usando il falso nome di Bea Beaufort. Nella vip room è attorniata da nomi famosi, tra cui Royce DeShawn, stella in ascesa del cinema. E poco prima della mezzanotte incontra un uomo molto affascinante in una situazione improbabile: rimangono chiusi, insieme, nella toilette. A Charlotte quel “fuori programma” è rimasto particolarmente impresso, peccato che non abbiano avuto il tempo di presentarsi tanto era imbarazzante la situazione.

Il ritorno alla routine ha in serbo un’altra sorpresa: i media indicano Charlotte/Bea come nuova fiamma di Royce e lo staff dell’attore non ha nessuna intenzione di smentire… Non solo, la ragazza rivede di nuovo l’affascinante sconosciuto incontrato l’ultimo dell’anno. Sembrerebbe che la vita torni di nuovo a serbare sorprese piacevoli per Charlotte, peccato solo che il nome Bea Beaufort ormai la identifichi in tutto e per tutto: quella innocente bugia, che ha movimentato le sue giornate, sarà purtroppo causa di gaffe e situazioni al limite.

La Kingsley diverte, i suoi personaggi e ciò che di volta in volta vivono anche nelle vicende più critiche lasciano una spensieratezza che mai come in questo momento fa bene. Sdrammatizzare potrebbe essere il leitmotiv di Bugiarde si diventa, un romanzo leggero ma non banale che denota anche una cultura non indifferente dell’autrice.
Insomma, una lettura piacevole, fuori dagli schemi, che riuscirà a conquistare anche i lettori esigenti.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap