giovedì, 25 Luglio 2024

“Il comparto ortofrutticolo rappresenta uno dei punti di forza dell’economia regionale.  Il valore della produzione di tale comparto al 2020 risulta essere di 339,3 milioni di euro; il contributo maggiore è dato dalla produzione di frutta con un valore pari a 88,2 milioni di euro, cui segue la produzione di agrumi con 35 milioni di euro e quella di ortaggi con 215 milioni di euro.  Gli areali di coltivazione più importanti sono localizzati nel Metapontino, nella Valle dell’Ofanto-Bradano e nella Val d’Agri; areali minori, ma emergenti, sono localizzati nella Valle del Mercure, Valle del Sauro e l’orticoltura periurbana degli orti di S. Arcangelo e Senise. Il Metapontino è il cuore della produzione ortofrutticola lucana dove si concentrano i ¾ della superficie agricola interessata. Ad attestare l’altissima specializzazione produttiva dell’area è intervenuto anche il riconoscimento del Distretto agroalimentare di qualità del Metapontino, strumento per la valorizzazione della produzione ortofrutticola localizzato lungo la fascia ionica metapontina e costituito da 12 comuni (Bernalda, Colobraro, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Pisticci, Policoro, Rotondella, San Giorgio Lucano, Scanzano Jonico, Tursi e Valsinni) che interessa circa 5 mila imprese, per una superficie agricola complessiva di 74.000 ettari di cui circa 21.000 investiti ad ortofrutta. Voglio ringraziare OROGEL, che qui ha 480 dipendenti, produce 23.000 tonnellate di surgelati e ha 46 milioni di € fatturato nel 2022. A dimostrazione che la Basilicata può e deve attrarre sempre più investimenti.  In ottica evolutiva, va rimarcato che procede il processo di riconoscimento per la fragola della Basilicata IGP, che interessa, senza distinzioni di cultivar, i 1.100 ettari di fragola accertati sui comuni del Metapontino (Montescaglioso, Bernalda, Pisticci, Montalbano, Scanzano, Tursi, Policoro, Nova Siri, Rotondella)”. Lo ha affermato – portando i saluti del Presidente Bardi – l’assessore all’ambiente della regione Basilicata, Cosimo Latronico, intervenendo all’evento organizzato da ARPOR su cooperazione e filiera, tenutosi stamani presso l’aula consiliare del Comune di Policoro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap