martedì, 18 Giugno 2024

Collocati nei Commissariati di Policoro e di Pisticci i due defibrillatori donati dall’Associazione Gian Franco Lupo di Pomarico alla Polizia di Stato di Matera. La Donazione è dedicata alla memoria del dirigente della Polizia di Stato Paolo Scrofani, Medaglia d’Oro al Valor Civile

Questa Mattina a Policoro, il Presidente dell’Associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita” – OdV - ETS di Pomarico ha consegnato nelle mani del Questore di Matera Emma Ivagnes due defibrillatori automatici. Era presente alla cerimonia il Commissario Capo...

Con la inaugurazione di una mostra e un dibattito sul patrimonio culturale a partire dalla presentazione di un libro tutto “lucano”, il 10 giugno la Basilicata sarà la protagonista de “La Milanesiana”, la prestigiosa rassegna culturale ideata e curata da Elisabetta Sgarbi.

Lunedi 10 giugno, alle ore 12, nello Spazio Big Santa Marta (via Santa Marta 10, Milano) verrà inaugurata la mostra “Basilicata, una terra tra le nuvole. Viaggio tra i fumetti di ambientazione lucana” a cura di Giuseppe Palumbo e Andrea Plazzi, promossa e organizzata da Regione e Apt Basilicata.

In esposizione le tavole dei fumetti che negli ultimi 40 anni sono stati ambientati nella nostra regione, da “Viaggio a Matera” di Angelo Stano pubblicato nell’Intrepido nel 1984, a Martin Mystere fino ad arrivare alle 5 storie di Topolino e all’ultimo racconto in 4 episodi su AlterLinus sulla vita di Ludovico Nicola Di Giura passando attraverso diverse altre produzioni.

“Da Martin Mystère alla banda Disney, passando per personaggi realmente esistiti come Rocco Scotellaro o il barone Ludovico Nicola Di Giura – afferma il direttore generale di Apt Basilicata, Antonio Nicoletti – con questa mostra vogliamo celebrare il rapporto tra una terra “vera” e il suo contraltare nel mondo dell’immaginario. Una terra che è approdata tra le nuvole dei comics, ma che di nuvole vere e di cielo si nutre nella sua bellezza. Come lo yin e lo yang, un equilibrio zen tra i colori della Madre Terra e l’azzurro, una tavolozza che trasmette pace ed energia creativa. La mostra Basilicata, una terra tra le nuvole, ci racconta un po’ di questa straordinaria magia”.

Dopo tanta letteratura, tanto cinema e tanta arte è arrivato anche il fumetto in Basilicata. Scrive Elisabetta Sgarbi: “Una terra antica come la Basilicata ha visto germogliare baloon e, invece di assistere inerme (e lasciarli morire, come spesso capita), li ha coltivati, questi germogli, che sono fioriti e hanno dato vita a un rigoglioso giardino. E in questo giardino di fumetti sono nati e cresciuti autori (Giuseppe Palumbo, ad esempio, alfiere di questa new wave), festival, storie. Questa mostra racconta la storia del rapporto tra una regione e il fumetto. Un rapporto che è già storia, appunto, e che, dunque, merita una mostra. Ma una mostra che, mentre si fa, dichiara di essere solo all’inizio. Perché è una storia che continua, proiettata in avanti, lanciata nel futuro. Come tutte le belle storie”.

Alla inaugurazione interverranno: Antonio Nicoletti, Elisabetta Sgarbi, Giuseppe Palumbo, Sara Chiappori. Seguirà il concerto di Giuseppina Torre.

Sempre organizzato da Apt Basilicata nell’ambito della Milanesiana e sempre lunedì 10 giugno, alle 18, si terrà nel chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro Paolo Grassi (via Rovello 2, Milano) un incontro dal titolo “I tesori dei borghi nascosti: dalla Basilicata a Milano”. Nella circostanza verrà presentato il volume prodotto da Apt Basilicata “Curiosità d’arte attraversando i borghi lucani” a cura di Gabriele Scarcia.

Un volume dove trova la sua scena un patrimonio culturale in parte ignorato dalla grande Storia dell’arte, che spesso indulge in strade comode e note, invece che inerpicarsi per sentieri che nascondono sorprese. “L’enciclopedico Scarcia, invece, ci racconta aneddoti, storie e opere custodite in quella costellazione di borghi che è la Basilicata, realizzando una felice alchimia tra rigore scientifico e ironia da sottile narratore e solleticando, così, la nostra curiosità verso territori che nascondono segreti da svelare. Il libro è un racconto di racconti d’arte, per citare un nobile autore che, secoli fa, ha trasformato queste terre e i suoi personaggi in topoi letterari ripresi poi da più famosi autori internazionali”.

Interverranno, oltre a Nicoletti e Scarcia: Carmen Pellegrino, Claudia Durastanti, Andrew Sean Greer (Premio Pulitzer 2018), Enrico Rotelli, Maria Sole Sanasi D’Arpe, Lucrezia Lerro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap