mercoledì, 17 Luglio 2024

Prosegue con crescente attesa e partecipazione la rassegna che rigenera le periferie attraverso la leva della scrittura e che questa volta farà tappa nel rione Lanera a Matera. Giovedì 1° giugno, alle 18:30 in via della Quercia, lo scrittore Giordano Meacci incontrerà la comunità per dare vita ad un intenso appuntamento che sarà introdotto da Agnese Ferri dell’associazione Amabili Confini. Nella prima parte dell’incontro, riservata alla sezione “Periferie sociali”, saranno letti e commentati i pensieri sul tema “tempo” dei migranti del Centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati di Salandra, grazie alla collaborazione dell’associazione Tolbà. Seguiranno l’annuncio dei due racconti scelti tra quelli pervenuti dai rioni Lanera, Pini, Giustino Fortunato, Cappuccini e Agna e la conversazione con gli autori dei testi scelti.

La seconda parte dell’incontro sarà dedicata alla presentazione del libro Acchiappafantasmi di Giordano Meacci. Dialogheranno con l’autore Agnese Ferri e il docente Saverio Ciccimarra. Le letture dei brani saranno a cura di Andrea Fontanarosa.

In caso di maltempo, l’evento si svolgerà nella sala “L. Battista” della Biblioteca provinciale “T. Stigliani”.

La mattina del 1° giugno Giordano Meacci incontrerà gli studenti del Liceo Classico “E. Duni” di Matera per un confronto sul tema “Il fascino della Letteratura”.

Giordano Meacci è nato a Roma nel 1971. Ha pubblicato Fuori i secondi (Rizzoli, 2002), la raccolta Tutto quello che posso (minimum fax, 2005). il reportage Improvviso il Novecento. Pasolini professore (minimum fax, 2015) e nel 2016 il suo primo romanzo Il cinghiale che uccise Liberty Valance (Einaudi), finalista al Premio Strega 2016. Ha scritto numerosi racconti, tra cui La qualità dell’aria (minimum fax, 2004), Deandreide (Rizzoli, 2005), Sono come tu mi vuoi. Storie di lavori (Laterza, 2009), Quando tutto finisce (Hacca, 2012). Con Claudio Caligari e Francesca Serafini ha scritto Non essere cattivo (2015) di Claudio Caligari. Con Dori Ghezzi e Francesca Serafini ha scritto Lui, io, noi (Einaudi, 2018), con Francesca Serafini ha scritto Fabrizio De André. Principe libero (2018) e Carosello Carosone (2021, Premio Flaiano per la sceneggiatura televisiva). Nel 2022 ha pubblicato il romanzo Cittadino Cane per Industria & Letteratura.

Pubblicatonel 2023 per minimum fax, Acchiappafantasmi è un libro per chi pensa che letteratura e vita siano due parole per indicare la stessa cosa. Anzi. Soprattutto per chi pensa che la vita sia una delle più riuscite invenzioni della letteratura.

Tra tuffi teatrali e reportage narrativi, ritratti linguistici e ossessioni cinematografiche, Giordano Meacci riscrive gli anni della sua vita etimologica di lettore trasformandoli in un vero e proprio «Canzoniere in prosa». Divertendosi a giocare con le forme differenti che li prevedono: tutti questi frammenti (legati tra loro da una sintassi che gli conferisce comunque una vita nuova) vogliono essere, anche, una lettera d’amore alla passione che regala la vita quando si presenta e rivela il suo vero nome. E così Giordano Bruno e Bob Dylan, Ettore Scola e Caterina da Siena, Omero e Rosa Balistreri convivono, tra le pagine, insieme con l’epopea dei Senzacarta e i blues che ci proteggono dalla paura agl’incroci quando c’è il rischio di incontrare il diavolo.

Perché la vita, per chi acchiappafantasmi, è scritta anche dall’incanto della musica, dalla magia lunare delle immagini in movimento, dalla sospensione ipnotica del teatro. E la letteratura – per quello che poi vorrà dire – è la forma che si dà alla lingua per fermare i fantasmi che ci hanno attraversato e ci attraversano; aiutandoli a restare: e ad accompagnarci. Ma solo se vinti dall’azzardo di Bellezza che li tiene con noi.

Amabili Confini proseguirà fino al 15 giugno e ospiterà ancora le scrittrici Anilda Ibrahimi e Antonella Lattanzi. La rassegna si concluderà il 22 giugno con Marcello Fois, ospite di Amabili Confini Off. Il programma completo è online sul sito web di Amabili Confini, mentre le registrazioni delle dirette saranno disponibili sulla pagina facebook dell’associazione.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap