mercoledì, 17 Luglio 2024

Tragedia a Nova Siri, perdono la vita due Vigili del Fuoco

Stavano mettendo in salvo una famiglia che si trovava in un'abitazione minacciata dalle fiamme Nicola Lasalata e Giuseppe Martino, i due Vigili del Fuoco originari di Matera, che hanno perso la vita nel pomeriggio di oggi durante le operazioni di...

L’amore, in tutte le sue sfaccettature e a tutte le età. L’amore, o quel che rimane di una relazione che sembrava dover resistere a ogni scossone e all’improvviso si è interrotta lasciando un vuoto incolmabile e un ricordo che no, proprio non vuole saperne di smettere di tormentare Francesca. Sua figlia Giulia, invece, in cosante conflitto con la mamma – lo sono tutte le ragazzine – è come se con Ale stesse sempre sulle montagne russe: momenti di slanci fantastici e promesse incredibili fino a picchi terribili di indifferenza – e il dubbio di non essere l’unica…

Perché, sottolinea Roberto Emanuelli nel suo ultimo romanzo Adesso lo sai (Sperling&Kupfer) “l’amore è sempre un rischio, un meraviglioso rischio, un terreno minato ma pieno di stupore e bellezza. L’importante è essere onesti e leali, il resto è un vuoto dove puoi perderti o volare. Nessuna certezza”.

È su queste premesse che si basa un’altra storia pronta a catturare anche le lettrici più esigenti con pagine nelle quali la poesia sconfina nella prosa, e viceversa.

Ormai è noto, le trame di Emanuelli non si limitano a raccontare, a descrivere: sono fortemente evocative, arrivano al cuore. Destabilizzano per quanto sono belle, e vere. Basta poco per accorgersi che le protagoniste siamo tutte noi.

Chi non ha (spesso ben nascosto in fondo al cuore) la nostalgia di un rapporto che, ancora oggi, ci fa sognare a occhi aperti e al tempo stesso ci fa sentire perse, inconsolabili? E chi non ha vissuto – o ci è ancora dentro – una storia fatta di alti e bassi in cui dobbiamo costantemente adeguarci agli stati d’animo e ai desideri di chi ci è accanto, mettendo sempre da parte i nostri?

“Certe volte mi chiedo: dov’eri tu, mentre io pensavo di trascorrere il resto della mia vita insieme a te? Ci prendevamo per mano, facevamo l’amore, parlavamo per ore, eravamo in due, ok… ma poi c’ero solo io, vero?”

Gli amici sono una rete di protezione forte sia per Francesca sia per Giulia, disposti ad ascoltare in ogni ora del giorno e della notte, così i blogger e gli scrittori che con le loro parole – nello stesso modo di Emanuelli – provano a rasserenare, a dissipare le ombre in un periodo cupo: leggendo Adesso lo sai anche noi troveremo tanta luce, essenziale in questi giorni difficili.

Se è vero che “solo la dolcezza e l’amore sanno renderci davvero belli” è anche vero “che l’amore ti colpisce come un fulmine, non è solo un modo di dire, e può ucciderti o regalarti una seconda meravigliosa vita, catapultandoti dentro una favola”.

Seguiamo i consigli di Roberto Emanuelli, abbracciamo le sue convinzioni, facciamole diventare un mantra: “So che non permetterò mai più a nessuno di lasciarmi al buio. In un angolo. A guardare dallo spioncino senza far  rumore”.

Adesso lo sai è un romanzo intenso, un viaggio senza ritorno in un caleidoscopio di emozioni e nell’imprevedibilità dell’esistenza.

“Adesso lo so. Adesso lo so, amore mio, che quando avremo paura, ci stringeremo forte. E che quando il cielo sarà nero, ci prenderemo per mano. E quando il mondo ci chiederà di cambiare, noi cambieremo il mondo”.

Con il suo inconfondibile stile delicato e intimista, Roberto Emanuelli ci accompagna in una storia contemporanea nella quale risaltano le sfumature dell’amore.

Una curiosità: chi ha già letto gli altri bestseller di Emanuelli incontrerà tra le pagine “vecchie conoscenze”, personaggi che in qualche modo sono stati coinvolti nelle trame precedenti.

Roberto Emanuelli è nato nel 1978 a Roma, dove vive. Nel 2015 ha esordito con Davanti agli occhi, prima autopubblicato, poi uscito per un piccolo editore, poi ripubblicato da Rizzoli. Da allora i suoi lettori sono una comunità di centinaia di migliaia di persone, in costante crescita. Un rapporto, quello fra l’autore e il suo pubblico, che si è consolidato con i bestseller E allora baciami, Buonanotte a te e Tu, ma per sempre: non semplici successi editoriali, ma libri continuamente letti, riletti, citati, sottolineati e condivisi.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap