sabato, 20 Luglio 2024

Rosella Postorino (foto Il Secolo XIX) con il romanzo “Le assaggiatrici” (Feltrinelli, 2018) ha vinto la 34^ edizione del premio letterario nazionale per la donna scrittrice “Rapallo 2018”. La scrittrice calabrese, romana d’adozione, che a Rapallo aveva già ottenuto il premio opera prima nel 2007 ed era stata finalista nel 2014, si è imposta sulle altre due autrici della “terna”: Margherita Oggero con “Non fa niente” (Einaudi, 2017) e Maria Attanasio , con “La ragazza di Marsiglia (Sellerio, 2018).
Rosa Sauer, la protagonista del libro vincitore, è una delle assaggiatrici di Hitler. Ogni giorno viene prelevata dalla casa di campagna in cui vive ed è condotta nella dimora segreta del Führer dove con nove “colleghe” assaggia i piatti che escono dalle cucine per scongiurare ogni possibile tentativo di avvelenamento. (ANSA).
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap