Dal 22 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 nella Sala dei Passi Perduti del palazzo comunale di Modena si può visitare la mostra “A Dante Alighieri”.

Una breve, ma interessante mostra dell’artista materano Franco Di Pede dedicata a Dante Alighieri. Mostra itinerante che da Matera è passata da Roma e da Milano per approdare a Modena.

Per la ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante, lo Studio Arti Visive di Matera, in collaborazione con l’Associazione MIP Matera International Photography, ha promosso una mostra dal titolo “A Dante Alighieri” che ha l’obiettivo di coniugare la poesia dantesca con aspetti, immagini, luoghi e segni della città di Matera e del suo territorio attraverso l’uso di tre differenti linguaggi artistici (pittura, scultura e fotografia).

Tale evento ha rivestito grande interesse culturale anche perché espressione diretta di quanto Franco Di Pede, ha prodotto, sia come artista sia come operatore culturale, nel corso di 55 anni di attività nella città dei Sassi (messaggi augurali sono arrivati all’autore dal Presidente Mattarella, dal Presidente del Parlamento Europeo, da sindaci delle città di Verona e Firenze).
Scrive il critico Carlo Franza Le sculture ed i collages di Franco Di Pede (che racchiudono un percorso artistico e culturale lungo oltre 55 anni di attività) e le fotografie di Antonello Di Gennaro traggono diretta ispirazione dai versi della Divina Commedia e si nutrono di chiare ed evidenti suggestioni e richiami che provengono da quel particolare ambiente “naturale” (l’habitat rupestre, le chiese, le cave di tufo e i Sassi) che spesso, proprio per le sue caratteristiche, ha generato accostamenti spontanei all’opera di Dante.

Pubblicità
Pubblicità

venerdì Dicembre 31, 2021

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap