giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

A Mimì- Teatro Festival prosegue con la lirica. Sabato 25 febbraio La Camerata delle arti presenta “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni con ouverture teatrale “Malamuri” su testo e regia di Anna Aiello, voce narrante di Maria Grazia Zingariello e chitarra di Domenico Lopez. In scena il Coro lirico Opera Festival e i Solisti di Puglia e Basilicata, diretti dal maestro Francesco Zingariello. Personaggi e interpreti saranno: Daniela Esposito (Santuzza), Antonino Interisano (Turiddu), Carlo Provenzano (Alfio), Marcella Diviggiano (Lola), Mamma Lucia (Tiziana Vestita).

Cavalleria rusticana fu la prima opera composta da Mascagni ed è certamente la più nota fra le sedici composte dal compositore livornese. Il suo successo fu enorme sin dalla prima volta in cui venne rappresentata al Teatro Costanzi di Roma, il 17 maggio 1890. Il suo trionfo dava l’avvio alla nascita del Verismo, della cosiddetta “Giovane scuola italiana” e recava la testimonianza che la musica italiana serbava ancora un decisivo potenziale creativo, al di là del culmine verdiano. L’opera varcò in pochi mesi le Alpi, mietendo successi e riconoscimenti critici ovunque. Pietro Mascagni, allora, era appena ventisettenne e pressoché uno sconosciuto. L’ambientazione dell’opera è quella della Sicilia di inizio ‘900 con una regia che rimane nel solco della tradizione e che prevede una piéce teatrale come ouverture alla messa in scena dell’opera.

Lo spettacolo si terrà al CineTeatro Bellocchio, con ingresso alle ore 20.30 e inizio alle ore 21. Il costo del biglietto è di 6 euro per la platea e di 4 per la galleria. Biglietto unico di 4 euro per ragazzi da 0 a 14 anni.

È possibile acquistare i biglietti al CineTeatro Bellocchio di venerdì dalle 17 alle 21, di sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21.

Tutte le altre informazioni relative alla stagione A Mimì-Teatro festival Ferrandina sono disponibili sul sito www.teatrofestivalferrandina.it o contattando il numero 3898311672.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap