giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

A Mimì – Teatro Festival Ferrandina, sabato 10 febbraio, prosegue all’insegna della leggerezza. In scena al CineTeatro Bellocchio è Lia Trivisiani, tra le protagoniste del fortunato film “La luce nella masseria” con cui la Rai ha celebrato i 70 anni della TV.

L’attrice, materana doc e vocal coach della fiction “Imma Tataranni”,  ripercorre i suoi monologhi e riprende i cavalli di battaglia più divertenti arricchendoli di aneddoti e battute esilaranti.

Il rapporto tra moglie e marito, il matrimonio, l’avvento dei social e i cambiamenti delle tradizioni e dei rapporti con i figli sono alcuni tra i temi proposti. Una donna di altri tempi in bilico tra il  passato e il presente, tra giusto e sbagliato, tra tradizione e innovazione.

A muoverla è sempre l’ironia, linfa vitale per Lia che porta anche sul palcoscenico come attrice, nevrosi, luoghi comuni e i caratteri tipici della sua gente.

Lo spettacolo si terrà al CineTeatro Bellocchio, con ingresso alle ore 20.00 e inizio alle ore 20.30. Il costo del biglietto è di 10 euro per la platea e di 8 per la galleria;  per i ragazzi sino a 16 anni platea 6, galleria 4.

I biglietti dello spettacolo sono disponibili al botteghino del CineTeatro Bellocchio la domenica e il giorno dello spettacolo dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 21. Online su: https://noiticket.botteghinoweb.com/tn_spettacolo.php?id=5791

Tutte le altre informazioni relative alla stagione A Mimì-Teatro festival Ferrandina sono disponibili sul sito www.teatrofestivalferrandina.it o contattando il numero 3898311672.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap