sabato, 25 Maggio 2024

Argento, lo scorso fine
settimana a Rimini, alla World Cup Best Fighter per l’Accademia delle arti
marziali e degli sport da combattimento, per l’atleta  Giuliano Marzano
del team potentino diretto dal maestro Massimiliano Monaco. Nella specialità a
contatto pieno Low Kick -71 Kg Junior, Marzano ha affrontato il campione
francese Valentin Bon-Mardion.

Al suono della campanella
entrambi i fighters partono decisi e motivati chiudendo la prima ripresa con un
piccolo vantaggio per l’atleta francese. Nella seconda ripresa l’atleta lucano
prende coraggio e recupera parte dello svantaggio accumulato nella prima  ma nella terza e ultima ripresa il fighter
francese riesce a riprendere in mano l’incontro portando a casa la vittoria.
Marzano si deve accontentare della medaglia d’argento.

Tre le medaglie di bronzo
portate nel “caveau” dell’Accademia dagli atleti seguiti dal Maestro Savino
Dibisgelia, Francesco Pio Traversi, Carmine Rutigliano e Vincenzo Iacoviello
impegnati nelle discipline a contatto leggero.

A rappresentare la
Basilicata a Rimini una piccola delegazione di atleti guidata dal responsabile
regionale, dt nazionale Maestro Biagio Tralli, dal Maestro Gino Clemente,
dal Maestro Bartolo Telesca e dal Maestro Alfredo Falconieri.

Gli atleti dell’accademia
delle arti marziali e degli sport da combattimento saranno impegnati il
prossimo week end al Campionato Italiano di Jiu Jitsu Brasiliano, che si
svolgerà al Mandela Forum di Firenze, e alla due giorni dedicata alla sport, in
Piazza Sedile a Potenza (nella foto Marzano tra i coach Telesca e Falconieri).
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap