giovedì, 25 Luglio 2024



Nel fine settimana, i
Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di una consistente attività
d’indagine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di
Matera un uomo della provincia di Milano ed una donna della provincia di
Brescia, rispettivamente di anni 63 e 29, entrambi ritenuti responsabili di una
truffa consumata ai danni di un cittadino 57enne di Montescaglioso. In
particolare l’ignara  vittima, nel
visionare un noto sito di commercio online, è stata attratta dalla
pubblicazione dell’avviso di vendita di un’autovettura, ad un prezzo di gran
lunga inferiore rispetto a quello attuale di mercato. Interessato all’acquisto,
il 57enne ha contattato uno dei due soggetti in questione, il quale a sua volta
gli ha dato indicazione di accreditare, a titolo di anticipo, la somma di
circa € 500,00, su una carta prepagata. Una volta accreditata tale somma, i due
truffatori, hanno fatto perdere le proprie tracce, non rispondendo più al
contatto telefonico rilasciato in precedenza all’acquirente ed inoltre, dopo
pochi giorni hanno provveduto anche ad oscurare l’annuncio di vendita sul sito.
Il 57enne non ha mai ricevuto in consegna l’autovettura, nè avuto notizie in
merito ad un eventuale ritiro della stessa nonché istruzioni circa
l’ultimazione della compravendita.



Data la situazione e
presupponendo di essere stato truffato, il 57enne si è immediatamente rivolto
ai  carabinieri della Stazione di Montescaglioso i quali, ricevuta la
notizia di reato, hanno avviato immediatamente gli accertamenti del caso che
hanno permesso di ricostruire la dinamica dei fatti e risalire all’identità dei
due truffatori, i quali sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap