martedì, 28 Maggio 2024

ASM, attacco hacker del gennaio 2024: comunicazione pubblica

Comunicazione pubblica ai sensi dell'art. 34, par. 3, lett. c), del Regolamento (UE) 2016/679 in merito all'attacco hacker subito dall’Azienda del Servizio Sanitario (Azienda Sanitaria di Matera, Azienda Sanitaria di Potenza, AOR San Carlo Potenza ed IRCCS-CROB...

La Compagnia Guardia di Finanza di Policoro
smaschera un truffatore seriale, finto venditore di prodotti vari su un noto
sito di annunci on line.
L’indagine è scaturita dalla denuncia
presentata da un utente di Nova Siri (MT) intenzionato ad acquistare un
climatizzatore di una nota marca ad un prezzo estremamente vantaggioso.
A seguito del pagamento, corrisposto mediante
ricarica Postepay dopo una breve trattativa telefonica, il venditore si rendeva
di fatto irreperibile.
Gli accertamenti delle Fiamme Gialle di
Policoro sono stati espletati attraverso l’analisi dei tabulati telefonici e la
localizzazione delle celle telefoniche interessate dal flusso di comunicazioni,
incrociati con le informazioni acquisite dalle Banche dati in uso al Corpo e
dai dati della Postepay. Si è potuto risalire, in tal modo, all’autore della
truffa: un trentaduenne originario della provincia di Pescara, specializzato
nell’utilizzo di SIM telefoniche appartenenti ad operatori mobili virtuali ed
intestate ad utenti inesistenti: modus operandi già adoperato negli ultimi mesi
per “piazzare” sul mercato virtuale altri prodotti inesistenti a discapito di
ignari acquirenti di varie zone d’Italia.
L’odierna attività della Guardia di Finanza,
che opera costantemente una serrata vigilanza nel mercato dei beni e dei
capitali, si colloca nel più ampio contesto della salvaguardia della fede
pubblica e della buona fede dei consumatori.
 
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap