domenica, 14 Luglio 2024

Dopo lo straordinario successo delle passate edizioni
che hanno chiamato a raccolta oltre diecimila persone, La Settimana
Lucana rinnova per il terzo anno consecutivo l’appuntamento con l’Estate
Fiorentina. Sette giorni di eventi, incontri, presentazioni, concerti,
spettacoli dedicati al confronto culturale tra due comunità, lontane ma non
distanti, unite dal senso di appartenenza alle proprie origini rievocando
personaggi, storie e tradizioni.
Una sorta di gemellaggio culturale, per raccontare la
Basilicata slegata dagli stereotipi del folklore popolare, pur mantenendo
intatta la propria autenticità attraverso l’arte, il cinema, il teatro, la
musica e l’enogastronomia.
Promossa ed organizzata dall’Associazione culturale
lucana Firenze che dal 1971 opera ed agisce sul territorio toscano, con
l’intento di mantenere vivo il legame con la terra d’origine, la “Settimana
Lucana” è un evento realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio
della Regione Basilicata, Associazione Lucani nel Mondo, Comune di Firenze
Estate Fiorentina, Apt Basilicata, Parco Nazionale del Pollino  
 COMUNI ED ENTI PATROCINANTI

Aliano 

Avigliano 
Castelluccio Inferiore 
Gorgoglione 
Grassano 
Guardia Perticara
Latronico 
Maratea
Moliterno 
Policoro
Roccanova
Rotonda 
San Giorgio
San Severino Lucano 
Senise 
Teana 
Terranova del Pollino
Vaglio di Basilicata 
Venosa 
Viggianello
Viggiano 
 
 
 
PROGRAMMA “LA BASILICATA ALLA CORTE DEI MEDICI”
Novità assoluta della terza edizione è la dimensione
spazio temporale della manifestazione, con una serie di eventi culturali in
diversi luoghi della città, dal centro alla periferia. Un’ iniziativa per valorizzare
al meglio gli aspetti socio- culturali dell’intera della kermesse, sia in
termini di partecipazione di pubblico che d’integrazione.
Ogni singolo evento, legato ad una tematica specifica
avrà la finalità di promuovere attraverso i propri ospiti il territorio lucano
nelle sua espressione artistica.
Il taglio del nastro della III edizione è fissato Sabato
8 Settembre c/o LE PAVONIERE, alle ore 19.00 all’interno del Parco delle
Cascine, dove alla presenza delle maggiori istituzioni lucane e fiorentine, si
celebrerà l’inizio della manifestazione con il saluto del Presidente
dell’Associazione Lucani, Luigi D’Angelo e il sindaco di Firenze Dario
Nardella, intervistati dal giornalista Emilio Chiorazzo. A far da cornice la
musica dei TARANTOLATI DI TRICARICO (ingresso gartuito), band storica
dell’intero panorama folk-popolare nazionale. Durante la serata ci sarà
l’esibizione di ballo di Annalisa Prota dell’associazione DanzeAssud.
Domenica 9 Settembre dalle 19.00 c/o il Fiorino
Sull’Arno, una serata dedicata ai lucani nel mondo con la PRESENTAZIONE DEL
LIBRO DI MARIA ALBANO “DESDE EL ALMA” a cura del circolo Culturale il Portale
di Pignola (PZ), sulla vita di Rosita Melo la prima donna compositrice di
Tango. A seguire spettacolo di TANGO e milonga.
Lunedì 10 settembre alle ore 20.00 c/o il Cinema
Compagnia (ingresso gratuito) cineforum dedicato a BELLEZZA & SPIRITUALITÀ
a cura del CineClub “Vittorio De Sica” di Rionero in Vulture, con la proiezione
dei cortometraggio “La Strada meno battuta, a cavallo sulla via Herculia” di
Armando Lostaglio. Durante la serata l’attrice Chiara Lostaglio omaggia il
pubblico con letture dedicate a Giustino Fortunato. Parallelamente l’artista pittore
Vittorio Vertone, produrrà un’opera estemporanea che verrà messa all’asta in
occasione della cena di gala del Sabato. Subito dopo, anteprima nazionale del
film “Sacra Linfa” del regista lucano Felice Vino.
Martedì 11 settembre a San Salvi all’interno della
storica associazione Chille De la Balanza (c/o Gainse BARre), nell’suggestivo
spazio dell’ex manicomio fiorentino, l’attrice Francesca Ritrovato
(accompagnata dalla musicista GIUA) vincitrice della scorsa edizione del
concorso San Salvi diretto dal maestro Claudio Ascoli, porterà in scena “UNA
SPINA NELLA CARNE” uno spettacolo dedicato agli internati lucani.  
Mercoledì 12 c/o spazio all’ENOGASTRONOMIA con la cena
lucana c/o L’OSTERIA DEL PORCELLINO con la dj lucana COQODJ, grande
protagonista della night life fiorentina (Prenotazione obbligatoria al
3383076778)
Giovedì ore 20.00 c/o il caffè letterario LE MURATE serata
di Musica live e cultura con la presentazione del libro “NELLA TESTA DI ANTONIO
INFANTINO” di Walter De Stradis, a cura dell’editore Franco Villani e la musica
live dei MEDITERRANEA QUARTET, guidati dal lucano Enzo Mileo. A condurre la
serata sarà il giornalista critico musicale Giancarlo Passarella (il Re del
Gancio).
Venerdì 14 settembre ore 20.00 c/o il Parco delle
Cascine in collaborazione con l’APT BASILICATA, l’evento speciale della
III°edizione, LA CITTA’ DELL’UTOPIA performance di teatro, danza, tessuti aerei
e acrobazie, con la straordinaria regia di Gianpiero Francese. Per la prima
volta Francese porta lontano da Campomaggiore (Basilicata) la trama di questa
fiaba storico-filosofica che narra di un soldato tornato dalla guerra che non
trova più niente del suo paese natale, perché distrutto da una terribile frana.
In una notte magica il protagonista incontra personaggi reali e fantastici che
tra visioni immaginifiche e teorie illuministiche trasformano i suoi incubi nel
sogno di una Città dell’Utopia. Il risultato è una rappresentazione in cui
immagini liriche ed oniriche si fondono in un gioco emozionante di movimenti
spettacolari
Sabato 15 Settembre 2018 c/o il prestigioso RISTORANTE
LA LOGGIA, il gran finale con saluto delle istituzioni e una cena di gala (prenotazione
obbligatoria a 3383076778) con la consegna dei premi alle ECCELLENZE LUCANE. In
occasione della serata ci sarà un’asta benefica, con le opere realizzate da
diversi artisti, per la raccolta fondi finalizzata ad un’iniziativa solidale.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap