venerdì, 31 Maggio 2024

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Metaponto, con un’operazione di polizia economico-finanziaria predisposta
per la prevenzione e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti e
psicotrope, concomitante lo svolgimento di vari eventi programmati nel fine
settimana che hanno richiamato un enorme afflusso di pubblico, hanno sottoposto
a controllo un’autovettura che transitava lungo la Strada Statale 106 “Jonica” –
direzione Reggio Calabria – con a bordo quattro persone della provincia di Potenza.

All’alt del finanzieri,
il passeggero che occupava  il sedile
anteriore dell’autovettura cercava di disfarsi di due involucri passandoli a
quello che sedeva alle sue spalle.

Il gesto, però, non è sfuggito ai militari della Guardia
di Finanza, i quali hanno recuperato i due involucri, constatando che
contenevano hashish per un peso
complessivo pari a circa 142 grammi.

Pertanto, l’hashish
veniva sottoposto a sequestro e il possessore della sostanza stupefacente veniva
tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze
stupefacenti.

I recenti arresti e sequestri, oltre ad essere un chiaro
riconoscimento all’impegno profuso dalla Guardia di Finanza nella lotta al
traffico di sostanze stupefacenti, confermano come il territorio della provincia
di Matera continui ad essere punto nevralgico per i traffici e lo smistamento
di droghe dirette sia in Puglia che Calabria.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap