domenica, 21 Aprile 2024

L’Amministrazione comunale, su iniziativa del sindaco Domenico Bennardi, con l’installazione dello spartitraffico in via Nazionale ha risolto un problema di compensazione per la stazione di servizio Q8 che si trascinava da anni. Infatti, la barriera in cemento armato serve a impedire la svolta delle auto in transito verso il centro città, con l’invasione di corsia in prossimità di un incrocio pericoloso. Dopo un iniziale periodo di sperimentazione, gli uffici comunali hanno constatato l’inadeguatezza della soluzione adottata, soprattutto dal punto di vista estetico. Quindi, al netto di osservazioni arrivate da più parti, comprese le critiche di consiglieri comunali dimessi, l’Amministrazione comunale precisa che si stavano già valutando soluzioni alternative e la rimozione della barriera in cemento per dissuasori meno impattanti.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap