martedì, 18 Giugno 2024

Collocati nei Commissariati di Policoro e di Pisticci i due defibrillatori donati dall’Associazione Gian Franco Lupo di Pomarico alla Polizia di Stato di Matera. La Donazione è dedicata alla memoria del dirigente della Polizia di Stato Paolo Scrofani, Medaglia d’Oro al Valor Civile

Questa Mattina a Policoro, il Presidente dell’Associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita” – OdV - ETS di Pomarico ha consegnato nelle mani del Questore di Matera Emma Ivagnes due defibrillatori automatici. Era presente alla cerimonia il Commissario Capo...

Nell’ambito del
rafforzamento dei servizi di controllo del territorio, nella notte appena
trascorsa, i Carabinieri del Comando Provinciale di Matera, secondo le linee
guida impartite dal Comando Legione Carabinieri Basilicata, hanno dato
attuazione ad un massiccio e capillare dispositivo, appositamente rinforzato
con la partecipazione di militari e mezzi della Compagnia d’Intervento
Operativo proveniente da Vibo Valentia (reparto predisposto per far fronte a
particolare esigenze di controllo e prevenzione/repressione dei reati).

Nel corso delle
operazioni, i militari della Sezione Operativa del  Nucleo Operativo
Radiomobile, nel perlustrare zone residenziali site nella periferia Nord della
Città di Matera, dove  ultimamente si sono verificati  alcuni furti
di autoveicoli, hanno notato una donna, classe ‘88, residente a Matera, che
alla guida di un’autovettura Opel Corsa, si aggirava per le vie del quartiere
“Aquarium” con fare sospetto. Pertanto, i Carabinieri hanno proceduto a
pedinarla e così la hanno sorpresa in flagrante mentre cedeva una dose di
eroina ad un uomo già noto quale assuntore di sostanze stupefacenti. La donna
che è stata trovata in possesso anche della somma pagata dall’acquirente per la
dose di stupefacente e dopo le formalità di rito è stata sottoposta agli
arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Sempre nell’ambito del
medesimo servizio coordinato che si è protratto per tutta la notte  sono stati
controllati 37 automezzi ed identificate 76 persone.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap