sabato, 22 Giugno 2024

Matera, una nuova area giochi in piazza degli Olmi

La Giunta comunale di Matera, accogliendo la proposta dell’Unione italiana sport per tutti (Uisp territoriale di Matera), ha accettato la donazione e l’installazione di un’area giochi per bambini con playground, composto da sette postazioni di Percorso equilibrio in...

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

Giovedì scorso 6 giugno, nella sede della Sezione CAI Matera “Falco Naumanni” di via la Croce n.1, c’è stato il “passaggio di consegne” dal vecchio al nuovo presidente, da Donato Casamassima a Margherita Sirritiello, a seguito del rinnovo della cariche sociali.

Da quando, lo scorso anno, il gruppo è stato in gita ad Agnone, il paese delle campane, (e poi sulle nevi di Capracotta) si è deciso di segnare il passaggio dalla vecchia alla nuova direzione con il rito della consegna di una campanellina, acquistata proprio nel paese molisano, davanti ai soci che assistono.

Passaggio di consegne vuol dire anche bilancio delle attività svolte. Oltre naturalmente a organizzare ed effettuare le escursioni a piedi e in bici previste nel calendario annuale, in questi primi mesi del 2024, la Sezione CAI Matera è stata impegnata – e continua ad esserlo – con i progetti sul territorio relativi alla sentieristica, avviati in collaborazione con il Comune di Irsina e il Parco regionale della Murgia Materana.

È stata completata la segnaletica orizzontale dei sentieri nel territorio del Comune di Irsina ed è in corso d’opera il posizionamento di quella verticale. Per quanto riguarda la collaborazione con l’Ente Parcomurgia, abbiamo completato la segnaletica del sentiero 406 (dai Sassi a Murgia Timone passando per il c.d. “ponte tibetano”) presto sarà completata la segnaletica di altri 4 sentieri.

Per quanto concerne la montagnaterapia – uscite in ambiente con persone fragili – in data 11 giugno ci sarà un’escursione a Latronico (PZ) secondo la convenzione di collaborazione sottoscritta insieme all’A.Ma.Sa.M – Associazione Materana per la Salute Mentale.

Il nuovo Presidente Margherita Sirritiello ha ringraziato sentitamente per il lavoro fin qui svolto con passione e capacità da Donato Casamassima che, tra i fondatori dell’Associazione, è stato il primo Presidente della Sezione CAI materana, carica che ha più volte ricoperto anche in precedenza. Tutti i soci presenti hanno voluto consegnare una targa ricordo a Donato Casamassima, quale espressione di riconoscenza per quanto fatto per l’Associazione.

I nuovi componenti del Consiglio Direttivo della Sezione CAI Matera, che lavoreranno insieme al nuovo presidente (precisando che, come tutti gli altri soci, anche il presidenti e i consiglieri offrono il loro impegno gratuitamente da volontari): Giulia Coretti (Vice Presidente), Antonio Alba, Michele Colonna, Simona Di Tomaso, Pierfrancesco Matarazzo, Cinzia Moliterni, Felice Santantonio e Gianfranco Scalcione.  

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap