giovedì, 13 Giugno 2024

Sono partiti nelle scorse ore, gli ambasciatori della città di Matera per il venticinquesimo “Jamboree”, raduno internazionale dello scautismo che si svolgerà in Corea del sud da domani (1 agosto) al 12, con il motto: “Draw your dreams” (disegna i tuoi sogni). Si tratta dei materani Davide Martulli (15 anni), Gianluca Tucci (16 anni), Bruna Grieco (18 anni), Livio Profeta dell’associazione Agesci e Gaia Bradascio (17 anni); Camilla Lascaro (16 anni) e Liliana Bradascio (14 anni) dell’associazione Cngei, tutti del contingente “Federazione italiana scout”. Insieme ad altri, fanno parte dei 50.000 giovani che si raduneranno in nome della Fratellanza mondiale dello scoutismo, per il più grande summit giovanile al mondo che si svolge ogni quattro anni. Nei giorni scorsi, i ragazzi hanno incontrato il sindaco Domenico Bennardi, con i consiglieri comunali Mario Montemurro, Nicola Stifano e gli assessori Antonio Materdomini e Arcangelo Colella. Il sindaco ha augurato loro buon divertimento e di portare sempre alti i colori e l’appartenenza a Matera. I ragazzi, fieri di essere ambasciatori della loro città e del loro territorio, porteranno il saluto delle istituzioni materane in Corea del sud.  Coordinato dall’Organizzazione mondiale del Movimento Scout, il “World Scout Jamboree” è il più grande campo giovanile del mondo. Decine di migliaia di giovani e leader di 170 Paesi condividono cultura, esperienza e amicizia, mettendo in pratica una concreta cittadinanza globale.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap