mercoledì, 24 Luglio 2024

 

E’ stato fatto
brillare in mattinata dagli artificieri dei Carabinieri di Bari l’ordigno
bellico rinvenuto ieri sera sulla spiaggia di Scanzano, in località Terzo
Cavone.  Dopo la segnalazione di alcuni
bagnanti, la zona è stata immediatamente isolata a terra dal personale del
commissariato di polizia di Policoro e via mare dalla capitaneria di Porto che
con boe rosse ha dovuto segnalare la presenza dell’ordigno.

Gli artificieri lo
hanno prelevato e portato in una cava di Bernalda: era una bomba da cento libbre
americana, priva di innesto ma con grande capacità esplosiva.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap