giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Si sono concluse le indagini preliminari su concorsi truccati e nomine pilotate nella sanità lucana nell’ambito della quale il presidente della giunta regionale, Marcello Pittella (Pd), è agli arresti domiciliari dal 6 luglio scorso. L’operazione “Il Suggello”, condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dal Pm di Matera, Salvatore Colella, portò all’arresto in carcere di due persone, ai domiciliari per altre 20 e a otto obblighi di dimora, su disposizione del Gip, Angela Rosa Nettis.
Pittella, che in base alla legge Severino è sospeso dal suo incarico di presidente della Giunta regionale, lo scorso 12 luglio aveva risposto per due ore alle domande dell’interrogatorio di garanzia. 
Si attende la decisione della Cassazione.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap