giovedì, 18 Aprile 2024

I proprietari erano al
mare e loro per saccheggiavano le auto in pieno giorno, aprendole con delle
grucce. Ma grazie alle segnalazioni di alcuni passanti i ladri
dell’appendiabiti sono stati arrestati.

Alcuni passanti, però,
hanno chiamato la polizia segnalando due uomini che s aggiravano tra le auto in
sosta un parcheggio situato a Palombina  (Ancona).

È accaduto mercoledì
scorso intorno alle 16.30: diverse le volanti si sono così precipitate sul
posto, riuscendo così a individuare rapidamente i soggetti in questione, i
quali stavano tentando di forzare le serrature dei veicoli grazie a un appendiabito
adeguatamente modificato.

I due sono così stati
fermati prima di poter fuggire: si tratta di un 47enne originario della
provincia di Matera, C.G., e di un 24enne livornese, D.L., entrambi con precedenti
per reati contro il patrimonio. Trovati in possesso di 240 euro appena
sottratti da un’Audi A6,  sono stati
arrestati per furto aggravato in concorso.

Ieri mattina il Tribunale
di Ancona ha emesso nei loro confronti un provvedimento di divieto di dimora in
città, assegnando loro un foglio di via obbligatorio della durata di tre anni.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap