domenica, 26 Maggio 2024

Con una dotazione finanziaria di 4,2 milioni in cinque anni, è stato ripubblicato il bando per l’affidamento in gestione del “Servizio di cura, custodia, mantenimento e controllo di cani e gatti randagi, con gattile sanitario” nel comune di Matera. Ne dà notizia il sindaco, Domenico Bennardi, con l’assessore al Benessere animale Massimiliano Amenta. L’atto indice la procedura di gara predisposta dal settore Manutenzione urbana, che sarà affidata anche in presenza di una sola offerta formalmente valida, purché congrua e conveniente, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. La procedura si svolgerà in modalità telematica sulla piattaforma informatica “Appalti&Contratti di Publisys Spa”. «Dopo la prima gara andata deserta -spiegano Bennardi e Amenta- l’Amministrazione comunale si è adoperata subito per implementare la dotazione finanziaria del bando, al fine di garantire prima possibile una gestione stabile e strutturata del servizio di cura, custodia e controllo di cani e gatti, con l’istituzione del primo gattile sanitario per salvaguardare il benessere degli animali, la sicurezza e l’igiene pubblica. Il futuro gestore -concludono- avrà a disposizione 840mila euro l’anno, per espletare il servizio nel prossimo quinquennio».

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap