martedì, 23 Luglio 2024

Matera,  funerali dei Vigili del fuoco Nicola Lasalata e Giuseppe Martino. L’omelia di Mons. Caiazzo: “Amore non è più una bella parola, un gesto di benevolenza, ma un agire colmo di umanità: consumarsi pienamente fino alla morte”

Pubblichiamo l'omelia che mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, ha pronunciato questa sera nel Palazzetto dello Sport, gremito, durante i funerali dei Vigili del fuoco Nicola Lasalata e Giuseppe Martino: Carissimi,...

È stata bonificata nelle 24 ore successive alla segnalazione, l’area dei Sassi sottostante il giardino di Sant’Agostino nel Sasso Barisano, in prossimità di via Sant’Antonio Abate e via Madonna delle Virtù, quindi molto battuta dai turisti, oggetto di un abbandono di rifiuti speciali nei giorni scorsi. Nel ponte del 2 giugno, infatti, ignoti l’avevano imbrattata, depositando resti di cartongesso e pezzi di mobili. La segnalazione è stata subito raccolta dal sindaco, Domenico Bennardi, e dall’assessore all’Ambiente, Massimiliano Amenta, che ieri mattina hanno attivato gli operai dell’azienda Cosp (nettezza urbana), per la rimozione dei rifiuti. Un provvedimento urgente, per evitare di mostrare ai turisti lo spettacolo indecoroso. “Siamo alle solite -commenta Amenta- perché per colpa di pochi incivili, tutta la comunità deve subire queste situazioni indegne. Per questa ragione, è mio intendimento potenziare l’attività di controllo con le fototrappole nei rioni Sassi, affinché chi pensa di trasformarli impunemente in una discarica, venga inchiodato alle proprie responsabilità. È ora di dire basta a questi gesti di inciviltà. Ringrazio gli operai della Cosp, per aver garantito la pulizia del sito in tempi molto rapidi”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap