venerdì, 14 Giugno 2024

Sono ancora tanti, purtroppo, i condomìni della città che non effettuano correttamente la raccolta differenziata. Il dato emerge dal monitoraggio che effettua quotidianamente la ditta “Cosp Teknoservice”, incaricata di gestire il servizio. In molti casi, i condomìni vengono segnalati e avvisati come prevede il regolamento, mediante un adesivo che si appone ai cassonetti comuni, con il quale si rende noto che il rifiuto non è stato ritirato perché non conforme. In tanti casi, l’inadempienza prosegue costringendo gli organi preposti a sanzionare. Molto spesso, purtroppo, anche chi viene sanzionato continua a non conferire correttamente. «L’amministrazione comunale -spiega il sindaco Domenico Bennardi- sta facendo tutto il possibile per migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata, con la collaborazione del gestore, e ringrazio i tanti cittadini che con noi si sono impegnati nel differenziare i rifiuti, purtroppo c’è ancora chi si ostina a non cambiare abitudini. Un fatto che, oltre agli inconvenienti igienico-sanitari, porta a un decremento del valore percentuale di differenziata in città, con aggravio dei costi. Rinnovo l’appello a tutti i cittadini, affinché si tenga tutti insieme comportamenti virtuosi, che peraltro negli scorsi anni ci hanno consentito di raggiungere traguardi importanti sulla differenziata. Auspichiamo, quindi, un ritorno alle buone abitudini del recente passato per recuperare quei risultati, tutelando l’ambiente e il decoro della città. In fondo basta poco per adeguarsi alle regole, evitando peraltro ammonimenti e sanzioni che l’Amministrazione comunale non vorrebbe assolutamente infliggere a nessuno».

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap