sabato, 25 Maggio 2024

Il Prefetto di Matera, Dott. Sante Copponi, ha presieduto nella giornata di ieri una riunione per l’esame delle problematiche legate agli interventi di bonifica idraulica, irrigua e di forestazione necessari per la messa in sicurezza del territorio, rientranti nella competenza del Consorzio di Bonifica.

Il Commissario del Consorzio, Avv. Giuseppe Musacchio, è intervenuto in Prefettura, mentre i Sindaci della Provincia e l’Ufficio Forestazione e l’Ufficio Ciclo delle Acque della Regione Basilicata, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco ed il Comandante Provinciale del Gruppo Carabinieri Forestale sono intervenuti da remoto in videoconferenza.

Nel corso dell’incontro il Commissario del Consorzio ha illustrato tutte le attività poste in essere dall’Ente e le modalità di intervento.

In particolare, ha preliminarmente evidenziato che l’attività del Consorzio di Bonifica della Basilicata ha, tra gli obiettivi, la sicurezza del reticolo idraulico e dei canali di bonifica del territorio, oltre a competenze in materia di forestazione. Per tale scopo, vengono realizzati gli interventi inseriti nella programmazione annuale, redatta recependo i fabbisogni del territorio segnalati dai Comuni. Inoltre, ha aggiunto, qualora in corso d’opera vengano segnalati interventi emergenziali, il Consorzio, previa autorizzazione, e compatibilmente con le risorse umane e strumentali disponibili, ha sempre assicurato le attività necessarie.

Tra i progetti realizzati, ha riferito il Commissario, nell’ambito dell’attività di forestazione, quello relativo alla pulizia del sottobosco della pineta della fascia jonica, con l’uso di manodopera e di robot, in considerazione della valenza turistica di quel territorio, e al posizionamento degli idranti, a spese del Consorzio, con il supporto dei Vigili del fuoco.

Il Commissario ha inoltre riferito che il Consorzio ha candidato, ai fini dei finanziamenti PNRR, quattro progetti esecutivi di manutenzione straordinaria di canali siti nei Comuni di Bernalda (Canale Avinella), Pisticci (Canale La Petrulla), Policoro (Scolmatore Canale 1) e Nova Siri (Canale Toccacielo).

 I Sindaci hanno segnalato le criticità presenti nei rispettivi territori che necessitano di interventi rientranti nella competenza del Consorzio di bonifica idraulica, irrigua e di forestazione.

Il Prefetto ha espresso enorme soddisfazione per l’esito dell’incontro che ha consentito di svolgere un confronto costruttivo su tematiche importanti per la messa in sicurezza del territorio e per la mitigazione dei rischi che possano provocare situazioni di pericolo per la incolumità pubblica.

Si è convenuto di proseguire il confronto su queste tematiche anche attraverso ulteriori riunioni da tenersi nei prossimi mesi.

Il Prefetto infine ha ringraziato l’Avv. Musacchio per la disponibilità e la collaborazione dimostrata accettando prontamente l’invito a partecipare all’incontro con i Sindaci.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap