Presentato il bando di Confindustria e Fondazione Matera 2019 per selezionare le migliori 50 imprese creative d’Italia

Confindustria e Fondazione Matera Basilicata 2019 lanciano il bando “Matera 2019: l’open future delle imprese italiane” rivolto a 50 imprese, soprattutto Pmi, per renderle protagoniste di Matera Capitale europea della Cultura. Le realtà selezionate avranno a disposizione, per tutto il 2019 e a rotazione settimanale, uno spazio espositivo appositamente riservato e offerto dalla Fondazione, in cui presentarsi e raccontarsi al mondo per l’occasione.
 L’iniziativa è stata presentata oggi nella sede dell’Associazione degli industriali del capoluogo pugliese da Paolo Verri, direttore generale della Fondazione Matera Basilicata 2019 per iniziativa del  Coordinatore del Club delle imprese per la Cultura di Confindustria Bari e BAT Graziano Bianco. I lavori sono stati introdotti dal  presidente di Confindustria Bari BAT Domenico de Bartolomeo e Teresa Sassano vicepresidente Piccola industria Confindustria. Ha moderato Teresa Caradonna, presidente della Sezione Trasporti di Confindustria Bari BAT.
 Il progetto vuole valorizzare le imprese innovative che trovano nella cultura una fondamentale leva di competitività e favorire il dialogo tra cultura e impresa. Saranno selezionate quelle realtà che, in tutto il paese, si contraddistinguono per una visione imprenditoriale innovativa in cui si combinano fattori economici, territoriali e culturali, nel segno dell’innovazione, della coesione e della competitività. La partecipazione è riservata alle imprese e alle Associazioni di Confindustria, nonché alle reti d’impresa associate a RetImpresa.
 “Matera 2019 offre l’occasione per uscire dal dibattito autoreferenziale sulla cultura e diffondere una maggiore consapevolezza sulla capacità della cultura di generare valore, sociale ed economico. Per questo abbiamo voluto offrire l’opportunità irripetibile di farsi conoscere a tante realtà imprenditoriali che qui in Puglia e in tutto il nostro Paese trovano nell’innovazione culturale e creativa  un forte elemento di competitività”, ha dichiarato in apertura dei lavori IL Coordinatore del Club delle imprese per la Cultura di Confindustria Bari e BAT Graziano Bianco.
 “Dopo l’anteprima di Matera – ha detto il direttore generale della Fondazione, Paolo Verri – con la tappa di Bari inizia un viaggio nelle regioni italiane per raccontare alle imprese del sistema di Confindustria quello che stiamo facendo nella nostra città e le opportunità che si aprono per le aziende che operano nel settore della cultura e della innovazione. Le 50 aziende che saranno selezionate attraverso questo bando avranno la possibilità di essere inserite, una per ogni settimana del 2019, nelle attività del 2019, di raccontare la loro missione e di confrontarsi con i cittadini e altre imprese. Uno dei nostri obiettivi è, infatti, quello di attrarre sempre più imprese innovative a Matera e in Basilicata offrendo ai giovani positive occasioni di contatto e confronto. Anche in vista della sperimentazione della tecnologia 5g e dell’impegno della città di caratterizzarsi come uno straordinario hub digitale. Cultura è nel mondo sempre più innovazione e tecnologia. Unire la cultura umanistica con quella scientifica può far fare al sud un salto di qualità sostanziale, utile e necessario nella competizione globale”.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap