lunedì, 15 Aprile 2024

Patto di amicizia tra Matera e Greccio (Ri) sulla tradizione presepiale

Matera è tra le città protagoniste oggi (13 aprile) alla “Festa delle città gemellate”, che si svolge nel comune rietino di Greccio dove è stato realizzato il presepe di San Francesco, il più antico d’Italia con i suoi 800 anni. Un’occasione preziosa per coinvolgere...

“Con Potenza vince tutta la Basilicata e vincono tutti i giovani lucani. Complimenti al sindaco Guarente, all’assessora Rotunno e a tutti coloro che hanno lavorato al dossier per dimostrare che Potenza è una città giovane e per i giovani”.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, dopo aver appreso la notizia della vittoria di Potenza che è stata decretata “Città italiana dei Giovani 2024”.

La premiazione è avvenuta a Napoli, nella Sala della Giunta del Palazzo San Giacomo, alla presenza del ministro dello Sport Andrea Abodi e dei rappresentanti delle altre tre città italiane finaliste: Catania, Jesolo, Pisa e Teramo. 

“Nella motivazione – fa sapere Bardi – si legge che Potenza è stata premiata perché trionfo di resilienza e innovazione nonostante le sfide demografiche. Il capoluogo lucano ha brillato per la risposta proattiva grazie a politiche avanguardiste che la rendono un faro di adattabilità e impegno per tutte le città italiane. Un risultato raggiunto grazie a una rete di collaborazione tra il settore pubblico e quello privato. Se lo ha fatto Potenza – conclude Bardi – può farlo tutta la Basilicata”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap