mercoledì, 24 Luglio 2024

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché al contrasto della manodopera irregolare, hanno proceduto al controllo di un noto bar di Pomarico verificando la presenza di un lavoratore in nero e contestando al proprietario dell’esercizio commerciale, una sanzione amministrativa di circa € 3.000.
In particolare, i militari della Stazione di Pomarico, congiuntamente a quelli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro di Matera, hanno proceduto ad all’ispezione del bar al fine di accertare il rispetto della normativa concernente la prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, ed inoltre a verificare l’eventuale presenza di manodopera irregolare.
Avuta la presenza di una lavoratrice all’interno del bar, nell’approfondire gli accertamenti la stessa non è risultata censita nella documentazione prevista dalla normativa vigente risultando impiegata in nero. Alla luce di quanto emerso, al suo datore di lavoro sono state contestate sanzioni amministrative per circa € 3.000.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap