Policoro, liquami nell’Agri e in mare. Una denuncia

 
 
I militari della Stazione Carabinieri Forestale di
Scanzano Jonico hanno denunciato il proprietario di un’azienda zootecnica per
lo sversamento illecito di deiezioni liquidi prodotte all’interno di un
allevamento bovino.

A seguito di delega della Procura della Repubblica di
Matera presso il Tribunale di Matera i Carabinieri Forestali hanno effettuato
un controllo unitamente a personale dell’Arpab ad un’azienda zootecnica, sita
in agro di Policoro.

Dalla verifica è emerso che le deiezioni liquide venivano fatte confluire da
una concimaia in calcestruzzo, per caduta, in una vasca interrata. L’area in
prossimità della vasca era completamente ricoperta di liquame evidentemente
proveniente dalla tracimazione della vasca stessa. I liquidi, di colorazione
scura e maleodorante, sia per ruscellamento che tramite una tubazione interrata
confluivano direttamente nel prospiciente canale di bonifica per poi sfociare
nel fiume Agri e infine nel mare.

Lo sversamento continuo di liquame nelle acque pubbliche
superficiali ne ha causato un grave inquinamento, confermato dalle analisi
dell’Arpab le quali hanno evidenziato un elevato carico organico inquinante
delle acque pubbliche.
Da ulteriori controlli si è evinto che parte delle strutture edilizie costruite
a servizio dell’allevamento, quali stalle, sala mungitura, depositi attrezzi e
fienili, per una superficie complessiva di circa 10.600 mq, risultavano
abusive, edificate in un’area sottoposta a vincolo archeologico, paesaggistico
ambientale e urbanistico edilizio.

Accertato l’illecito, i Carabinieri hanno denunciato il proprietario
dell’azienda zootecnica.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap