venerdì, 12 Luglio 2024

 
Nella giornata di sabato 17 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Pisticci, in particolare gli uomini della Stazione di Marconia, hanno arrestato un 49enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto autore di un furto aggravato di un fucile e delle relative munizioni, avvenuto nel maggio del 2013 in una casa rurale sita in contrada Scannaturchi, nelle campagne di Pisticci. Il reo, a seguito della sentenza divenuta irrevocabile, dovrà scontare la pena di 8 mesi di reclusione in carcere. Dopo le formalità di rito il 49enne è stato tradotto presso il carcere di Matera.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap