giovedì, 13 Giugno 2024

 
L’Ordine degli Ingegneri
della Provincia di Matera segnala “crescenti difficoltà, da parte
dell’Ufficio Tecnico del Servizio Edilizia e Urbanistica del Comune di Matera,
nel garantire l’assolvimento dei suoi servizi in risposta alle istanze di
tecnici e cittadini; ciò accade, probabilmente, a causa della progressiva
indisponibilità di addetti rispetto al volume delle prestazioni richieste.
Risulta infatti che il personale collocato a riposo non sia stato adeguatamente
sostituito, e che una parte degli addetti prima in forza all’ufficio sia stata
allocata presso altre entità operative, come l’Ufficio di Piano”.

“Comprendiamo le ragioni per cui il Comune abbia privilegiato il potenziamento
dell’organico in forza all’Ufficio di Piano, impegnato da dodici anni nella
definizione del Regolamento Urbanistico e anche – speriamo in tempi brevi – del
Piano Strutturale;” – dichiarano ancora i rappresentanti dell’ordine
professionale – “tuttavia, tale concentrazione di risorse non può, a nostro
parere, penalizzare i servizi erogati dall’Ufficio Tecnico, che sono
analogamente importanti e indispensabili per il prosieguo delle attività ad
essi correlati. A maggior ragione, siamo convinti che, con l’approvazione del
Regolamento Urbanistico, la domanda di prestazioni registrerà un vistoso
aumento; ciò implica la necessità di dotarsi in tempo di nuove forze lavoro
qualificate e numericamente adeguate. Il comparto dell’edilizia, che tanto è in
grado di contribuire allo sviluppo economico del territorio, merita attenzione
e pianificazione: siamo certi che questo particolare non sfugge ai nostri
amministratori, pertanto ci aspettiamo un adeguamento sollecito e confacente
alle circostanze evidenziate”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap