sabato, 15 Giugno 2024

A
seguito di un controllo effettuato con l’ausilio delle unità cinofile della
Polizia di Stato in una scuola superiore del capoluogo sono stati rinvenuti e
sequestrati 4,9 gr di marijuana e 2,2 gr di hashish.
L’attività è stata svolta da personale
dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, con
l’ausilio di due unità cinofile della Questura di Bari e una pattuglia
automontata dei Poliziotti di Quartiere, su disposizione del Questore Lugi
Liguori.
Si
completa così l’operazione della Polizia di Stato “SCUOLE SICURE”, svolta
d’intesa con i dirigenti scolastici nell’arco dell’anno scolastico che volge al
termine, finalizzata proprio ad impedire lo spaccio e l’uso degli stupefacenti,
soprattutto tra i minori.
Durante
i controlli effettuati negli ambienti di un istituto superiore, i cani
antidroga Amira e Africa hanno indirizzato gli agenti verso alcune bustine
risultate contenere marijuana, trovate in un vaso posto su uno scaffale nel
corridoio, su un muretto del bagno della palestra, sul gancio di un
attaccapanni mentre l’hashish è stato rinvenuto in un angolo del cortile
interno.
Sono
state inoltre effettuate accurate ispezioni di piazze ed altri luoghi di
aggregazione giovanile della città, comprese alcune vie dei Sassi, segnalati su
alcuni esposti, ma senza rinvenire sostanze stupefacenti.
 
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap