martedì, 16 Luglio 2024

 
Nella mattinata del 26 agosto scorso i Carabinieri di
Policoro hanno arrestato un uomo che, dopo aver insistentemente provato nel
corso della notte a contattare telefonicamente l’ex moglie, si era presentato
sotto casa della donna proseguendo nei suoi tentativi di raggiungerla anche
tramite citofono e inveendo nei suoi confronti, offendendola, minacciandola e
accusandola di avere una nuova relazione sentimentale. Data l’ostinazione
dell’uomo, la signora chiedeva l’aiuto dei Carabinieri che, prontamente giunti
sul posto, ristabilivano l’ordine e la calma. Conclusi gli accertamenti, gli
uomini dell’Arma accertavano che l’uomo già da tempo si era reso responsabile
di episodi analoghi, mettendo in essere condotte offensive e minacciose,
molestie di vario genere e sempre in un crescendo di aggressività nei confronti
della donna, tali da crearle un sentimento di ansia nonché di timore per la
propria incolumità e da costringerla anche a modificare alcune sue abitudini di
vita. Pertanto, l’uomo, trentacinquenne del posto, con il coordinamento del
P.M. dr.ssa Rosanna DEFRAIA, è stato arrestato per atti persecutori ed
accompagnato presso il carcere di Matera, ove rimarrà a disposizione di quella
Autorità Giudiziaria.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap