Con l’avvio del nuovo anno pastorale dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina, si è previsto un avvicendamento dei parroci nelle parrocchie di S. Antonio di Pisticci, San Giovanni Bosco di Marconia e della Madonna del Carmine a Tinchi. Infatti, mercoledì 7 ottobre alle ore 19,00 a Pisticci, nella Parrocchia S. Antonio, si insedierà il nuovo parroco don Mattia Albano. Sabato 10 ottobre alle ore 19,00 mons. Filippo Lombardi si insedierà nella Parrocchia San Giovanni Bosco a Marconia. Infine, Don Antonio Lopatriello, nella Parrocchia della Madonna del Carmine a Tinchi, si insedierà sabato 17 ottobre alle ore 18,30.

A svolgere il ruolo di presenza della Chiesa in una importante realtà come la comunità di Marconia, presso la Parrocchia San Giovanni Bosco, sarà mons. Filippo Lombardi, Vicario episcopale per la pastorale, già parroco di Maria Madre della Chiesa in Matera, che farà fronte al gravoso anche se gratificante compito di cura e assistenza spirituale della comunità a cui avevano provveduto per circa mezzo secolo i padri maristi che, per esigenze della loro congregazione religiosa, hanno lasciato le parrocchie di Marconia e di Tinchi.  Collaborerà come vicario parrocchiale con mons. Lombardi il diacono Alberto Delli Veneri che nei prossimi mesi sarà ordinato sacerdote.   

Di seguito il programma del Triduo che precederà l’insediamento di mons. Filippo Lombardi e del Vicario parrocchiale, don Alberto Delli Veneri:

7 ottobre – Madonna del Rosario
18:30 Rosario
19:00 Messa presieduta da Fra’ Pietro Anastasio ofm
“La carità anima delle relazioni comunitarie”

8 ottobre
18:30 Rosario
19:00 Messa presieduta da don Vincenzo Di Lecce
“La liturgia celebrazione della vita e del Mistero di Cristo”

9 ottobre
18:30 Rosario
19:00 Messa presieduta da S.E. Mons. Domenico Graziani
“La gioia del Vangelo ci rende tutti discepoli-missionari”

10 ottobre
18:30 Rosario
19:00 Messa presieduta da S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo
Per l’inizio del Ministero pastorale di don Filippo e don Alberto

Pubblicità
Pubblicità