giovedì, 25 Luglio 2024

Sono
state attivate dal Prefetto di Matera, Antonella Bellomo, nei Comuni capofila
di Policoro e Stigliano le nuove sedi C.O.M. – Centri Operativi Misti e  le relative aree di ammassamento comprensoriali.
         Nella Provincia di Matera sono presenti  5
Centri Operativi Misti
,
(Matera, Policoro, Bernalda, Grassano e Stigliano) individuati nel rispetto
della normativa vigente in materia  a cui
afferiscono i 31 Comuni materani.
         La finalità dei COM è la  condivisione delle strutture operative, le
risorse finanziarie, le risorse umane e le dotazioni tecnologiche dei singoli
Comuni a favore di tutti gli Enti associati per la gestione operativa delle
emergenze derivanti da calamità naturali o altri eventi eccezionali. 
In particolare, il Centro Operativo Misto
(C.O.M.) di Policoro è individuato
nei locali denominati “ Palaercole”, sito
in via s. D’Acquisto  snc.,  di quel centro abitato, mentre le aree di
ammassamento comprensoriali  sono
state  ubicate nell’area antistante il
c.d. Centro Polifunzionale “Palaercole.
Del predetto C.O.M. fanno parte i comuni
di Nova Siri, Rotondella, Colobraro, Valsinni, San Giorgio Lucano, Tursi,
Montalbano Jonico e Scanzano Jonico.
La nuova sede del Centro Operativo Misto (C.O.M.)
del Comune capofila di Stigliano è
individuata nei locali denominati ”Centro
Servizi
” siti nell’area PIP in località Acinello.
Fanno parte del suddetto  Centro Operativa Misto i Comuni di Accettura,
Aliano, Cirigliano, Craco, Gorgoglione, Oliveto Lucano, San Mauro Forte.
La composizione dei COM sono, peraltro,
flessibili  in relazione alle specifiche
esigenze connesse all’evento calamitoso.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap