domenica, 25 Febbraio 2024

Cento nuove rastrelliere per biciclette, sono state installate in alcune aree strategiche della città, parchi, parcheggi stazione ecc., per offrire uno stallo a chi utilizza la due ruote. L’iniziativa, promossa dal sindaco Domenico Bennardi con l’assessore alla Mobilità, Giuseppe Digilio, è nata da una richiesta del consigliere comunale Gianfranco Losignore, per offrire un servizio ai ciclisti che potranno ancorare e fermare in sicurezza il mezzo. Le rastrelliere, infatti, non sono più con il vecchio sistema che comporta l’affiancamento delle biciclette a poca distanza, ma consentono la sosta singola molto più rapida e comoda. Il sistema con piastra allargata, consente di ancorare anche le bici di nuova generazione, dotate di pneumatici a sezione maggiorata. Negli ultimi dieci anni, a Matera è aumentato esponenzialmente il numero delle biciclette tradizionali ed elettro assistite in circolazione. Per questa ragione, si è reso necessario prevedere stalli dedicati in tutta la città, anche al fine di incentivare ulteriormente la mobilità sostenibile di cittadini residenti e turisti.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap