sabato, 15 Giugno 2024

Migliora l’accessibilità per le persone con disabilità visiva nelle strutture dell’Azienda Sanitaria Locale di Matera. Ieri sono stati installati due sensori guida per ipovedenti all’ingresso degli uffici ASM in via Montescaglioso e all’ingresso dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Il progetto rientra nella linea di finanziamento ITI (Investimento Territoriale Integrato) della Regione Basilicata di cui è beneficiario il Comune di Matera.

I sensori alimentati con un pannello solare servono come radiofaro per favorire l’accessibilità e la mobilità delle persone ipovedenti e non vedenti.
I radiofari installati ieri sono trasmettitori a bassissima emissione di radiofrequenza che si interfacciano direttamente con il ricevitore posizionato sul bastone bianco che usano ciechi e ipovedenti. A una distanza di circa 50 metri, il dispositivo elettronico presente nei bastoni si collega con il radiofaro e indica alla persona non vedente, attraverso un segnale sonoro personalizzato e direzionale, il punto preciso da raggiungere per entrare nell’edificio.

“Con questi dispositivi – afferma il Commissario Straordinario dell’ASM, Maurizio Friolo- accresce l’autonomia e la sicurezza di movimento delle persone con disabilità visiva, migliorando l’accessibilità alle nostre strutture sanitarie. Un sistema innovativo che testimonia il nostro impegno quotidiano in favore dell’inclusione attraverso una tecnologia che oggi è lo standard nazionale”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap