martedì, 23 Luglio 2024

In
occasione della VII edizione delle “Mattinate FAI d’Inverno”, il 27 e 28
novembre 2018, su invito della Delegazione Locale del Fondo Ambiente Italiano, sono
state aperte agli studenti le sale di rappresentanza della Prefettura di
Matera.

Le
Mattinate FAI d’Inverno sono state dedicate al mondo della scuola di ogni
ordine e grado, e vedono la partecipazione attiva degli Apprendisti Ciceroni
impegnati nel racconto storico dei luoghi prescelti.

Il
percorso espositivo è stato illustrato dagli studenti ciceroni, appositamente
formati dai volontari FAI, del quinto anno dell’I.T.C.G. “Loperfido-Olivetti” di
questo capoluogo, che hanno evidenziato, nel corso della visita guidata, l’importanza
e l’evoluzione storica del ruolo e delle funzioni del Prefetto, quale organo
territoriale del Governo.

L’occasione
è stata motivo per far conoscere, sotto una diversa luce, questo importante
edificio della Città, la cui costruzione risale al XIII secolo e che fu
Convento dei Frati Predicatori dell’Ordine di San Domenico, oltre che per
ammirare i dipinti di notevole valenza storica e artistica esposti in queste
sale di rappresentanza, afferenti l’appartamento privato del Prefetto, quali le
collezioni Nugent, Formica e Doria e la mostra permanente sul tema “Immagini di
vita tra quotidianità e tradizione” del maestro Luigi Guerricchio. 

Nelle
due giornate si è registrato una notevole partecipazione di studenti delle
scuole superiori che hanno manifestato vivo interesse per l’iniziativa e ciò
costituisce motivo per ritenere che il progetto abbia rappresentato un efficace
percorso mirato ad avvicinare sempre più la cittadinanza alle istituzioni ed ai
temi dell’arte, della storia e della cultura, nella convinzione che la
conoscenza possa essere fonte di arricchimento per tutti.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap