sabato, 22 Giugno 2024

Matera, una nuova area giochi in piazza degli Olmi

La Giunta comunale di Matera, accogliendo la proposta dell’Unione italiana sport per tutti (Uisp territoriale di Matera), ha accettato la donazione e l’installazione di un’area giochi per bambini con playground, composto da sette postazioni di Percorso equilibrio in...

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

Ci saranno anche i due
fotografi, l’italiana Alessia Rollo e il bulgaro Vladimir Pekov all’incontro
pubblico che si terrà venerdì 9 agosto, alle ore 19, nella chiesa di Santa
Maria de Armenis, a Matera. Negli stessi spazi dove è allestita la mostra European
Eyes on Japan, organizzata dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 con EU-Japan
Fest, organizzazione giapponese di imprese private che da 30 anni collabora con
le Capitali europee della cultura per creare occasioni di scambio e lavoro
comune tra artisti giapponesi ed europei, la curatrice del progetto, Mikiko
Kikuta, spiegherà il processo che ha portato a questo allestimento realizzato
insieme a Tommaso Delvecchio, della Fondazione Matera Basilicata 2019.

I due fotografi, Alessia
Rollo per l’Italia e Vladimir Pekov per la Bulgaria, selezionati con una call
delle Capitali Europee della Cultura, sono stati ospitati in Giappone per una
residenza artistica finalizzata a proporre uno “sguardo europeo”
sulle zone rurali e marginali del Sol Levante, per mostrare al pubblico
occidentale realtà poco conosciute del Giappone contemporaneo.  I
risultati di questa residenza sono esposti nella chiesa di Santa Maria de
Armenis fino al 20 agosto.  
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap