martedì, 28 Maggio 2024

ASM, attacco hacker del gennaio 2024: comunicazione pubblica

Comunicazione pubblica ai sensi dell'art. 34, par. 3, lett. c), del Regolamento (UE) 2016/679 in merito all'attacco hacker subito dall’Azienda del Servizio Sanitario (Azienda Sanitaria di Matera, Azienda Sanitaria di Potenza, AOR San Carlo Potenza ed IRCCS-CROB...

Sabato
10 Novembre, alle ore 19.00 presso la chiesa del ‘Cristo Flagellato’ dell’ex
ospedale S. Rocco in piazza S. Giovanni a Matera, prenderà il via il progetto Matera
World Landscape 2019, una serie di iniziative che durerà fino al 10 Dicembre
2018.  
Durante
la serata di apertura di Matera World Landscape 2019, sarà presentata la neo costituita
Associazione Lino Perrone, ideatrice e organizzatrice del Progetto. L’Associazione
Lino Perrone nasce mettendo insieme un gruppo di amici provenienti da varie
parti dell’Italia (Matera, Santeramo in Colle, Molfetta, Bologna, Torino, Roma
e Salerno), che hanno avuto il privilegio di conoscere e condividere una parte
della propria vita con Pasquale Perrone. Dopo la prematura ed improvvisa
perdita del loro caro amico Lino, hanno sentito la necessità di creare una
Associazione in suo nome, con l’obbiettivo di ideare, promuovere e realizzare
iniziative che possano portare avanti i valori condivisi che li univano a lui.
È infatti in memoria dell’amico Lino e del suo spirito libero che
l’Associazione inaugura la propria attività con un progetto mirato a diffondere
la cultura del Viaggio in tutti i suoi molteplici aspetti, promuovendo, attraverso
l’utilizzo del linguaggio fotografico, multimediale e con il contributo di
testimonianze dirette dei viaggiatori, il racconto delle esperienze e dei valori
di luoghi e culture diverse.
Il
progetto Matera World Landscape 2019 mira a realizzare una serie di iniziative
che coinvolgano i cittadini di Matera e quelli “temporanei” in un percorso che
sarà un’occasione unica per conoscere il Mondo e le sue innumerevoli facce e
tradizioni, attraverso gli occhi dei viaggiatori. L’idea è rendere Matera non
solo un ‘oggetto di consumo’ per i turisti che arrivano in questo luogo a
godere della sua bellezza e magnificenza, ma un vero e proprio ‘soggetto
attivo’ in interscambio con il Mondo, e che dunque da questo afflusso di
persone possa anche ‘prendere’ Cultura. La prima fase di Matera World Landscape
2019, che è appunto questa prima serie di eventi che prenderanno vita tra il 10
Novembre e il 10 Dicembre 2018, è centrata sulle varie esposizioni fotografiche
fruibili in location inusuali, in luoghi di aggregazione e di vita quotidiana: gli
impianti sportivi, la scuola, la chiesa, la biblioteca, il comune e l’ospedale,
e i singoli esercizi commerciali che hanno deciso di aderire al progetto.
Di
seguito dove poter visitare le differenti Sezioni: presso il Comune di Matera,
sarà esposta la rassegna Sguardi d’ Etiopia, con gli scatti realizzati da Mario
Di Bari; i ‘ragazzi della discarica’ del laboratorio di comunicazione ‘A  Mundzuku Ka Hina’ di Maputo in Mozambico,
facenti parte di un progetto dell’Associazione Basilicata-Mozambico coordinato
da Roberto Galante, esporranno i loro scatti presso l’Ospedale Madonna delle
Grazie, per la rassegna Emozioni ed invece presso la Chiesa di San Rocco per la
rassegna Devozione; presso la sede del Liceo Artistico ‘Duni – Levi’ sarà
possibile ammirare la sezione Conoscere e Amare il Tibet di Guido Galante; Varanasi
e Gange saranno invece le rassegne, entrambe realizzate con le fotografie
di  Antonio Lionetti esposte
rispettivamente presso la Biblioteca ‘Tommaso Stigliani’ e la Piscina Comunale;
il Palasassi ospiterà infine Pedalando in Blue Jeans, un racconto fotografico
di un viaggio in Islanda realizzato in bicicletta da  Gennaro D’Ercole. A Santeramo in Colle, città
natale di Lino Perrone -alla cui memoria è dedicata la manifestazione e la stessa
Associazione- sarà possibile visitare presso il Palazzo Marchesale la rassegna fotografica
Tamil, con gli scatti realizzati da Antonio Lionetti.                                         
L’iniziativa
prevede inoltre alcuni incontri e seminari rivolti soprattutto ai ragazzi. Presso
il Liceo Scientifico ‘Dante Alighieri’ di Matera, si terrà infatti ‘Spirito
Olimpico’, un seminario a partecipazione gratuita, rivolto agli studenti
dell’indirizzo sportivo del Liceo, condotto da Angelo Guida, consigliere nazionale
della Federazione Atletica Leggera, in cui attraverso la proiezione di video e
fotografie si racconterà il filo conduttore che ha legato tra di loro numerose
manifestazioni dei Giochi olimpici, coinvolgendo i ragazzi in una narrazione in
prima persona e trasmettendo loro i valori universali che contraddistinguono
questo storico evento sportivo. La manifestazione per il 2018 si chiuderà nella
giornata del 9 Dicembre con un racconto musicale ‘Rock on the Road’, di come la
musica rock ha raccontato il viaggio. Quest’ultima iniziativa si terrà presso la
sede dell’Associazione ‘Arteria’ di Matera.                                                            
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap