Venerdì 24 novembre ore 18.30 al Circolo La Scaletta,
in via Sette Dolori 10, si terrà l’incontro con Angelo Chico, il falegname del
Carro della Bruna. Chico, o Janglùcch come tutti lo chiamano, novantenne dalla
memoria formidabile, per quasi cinquant’anni ha costruito la struttura in legno
che sorregge il manufatto in cartapesta realizzato per la festa del 2 luglio,
dedicata a Maria S. S. della Bruna, protettrice di Matera. Un sostegno
costituito da una rete di telai e listelli successivamente rivestiti dalla
cartapesta, il materiale che dà vita a colonne, capitelli, cupole e statue del
carro trionfale. Uno scheletro invisibile come il lavoro del falegname, che non
gode della stessa fama dei maestri cartapestai, pur svolgendo un ruolo
fondamentale.

L’incontro con Angelo Chico dà il via al ciclo
d’incontri “Le stagioni del mandorlo”, un titolo evocativo ispirato all’ albero
simbolo del paesaggio mediterraneo, in grado di resistere alle intemperie e
fiorire in anticipo per annunciare l’arrivo della bella stagione. Gli
appuntamenti, organizzati dal Circolo La Scaletta e La Scaletta Giovani in
collaborazione con l’associazione Matera Inside, hanno l’obiettivo di
raccogliere le testimonianze orali di uomini e donne che sono i custodi della
memoria collettiva della città. Personaggi in grado di restituire, attraverso
le loro storie di vita, gli aspetti più autentici di valori, tradizioni e senso
di appartenenza della comunità materana.

Dopo i saluti del presidente del Circolo La Scaletta,
Ivan Franco Focaccia, con Angelo Chico dialogherà Giuseppe Mitarotonda,
ceramista. A moderare l’incontro Rosanna Festa, Circolo La Scaletta. Nel corso
dell’iniziativa saranno proiettati alcuni contributi video tratti dai
documentari “Lo scheletro massiccio” di Rvm broadcast e “Festa della Bruna tra
Tradizione e Innovazione” di Matera Inside e alcune fotografie del volume di
Michele Morelli  “La Festa della Bruna”. 


 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *